Crotone, riprenditi! Contro il Bologna non si può prescindere dai tre punti

Un andamento negativissimo sta segnando il cammino del Crotone, seriamente a rischio retrocessione a causa di una serie importante di sconfitte. Contro il Bologna, l'obiettivo sarà dunque quello di vincere e magari di convincere.

Crotone, riprenditi! Contro il Bologna non si può prescindere dai tre punti
Facebook Crotone

Cosa sta succedendo al Crotone? E' la domanda che si stanno facendo tutti, dagli addetti ai lavori ai tifosi, cercando di dare una risposta al calo verticale dei calabresi dopo l'ottimo inizio sotto la gestione Zenga. Capace di smentire anche i più scettici, l'erede del dimissionario Davide Nicola ha lentamente perso il polso della situazione, non riuscendo più a trovare il bandolo della matassa di un gruppo ora seriamente a rischio retrocessione. Oltre alle brutte notizie provenienti dal campionato, Zenga dovrà fare i conti anche con un brutto infortunio capitato a Benali, calciatore prelevato dal Pescara e subito entrato positivamente nello scacchiere tattico calabrese.

Ecco quanto comunicato dal sito ufficiale calabrese: "Il Football Club Crotone comunica che il calciatore Ahmad Benali, dopo un trauma a seguito di un contrasto di gioco rimediato durante la gara di ieri contro il Torino, è sottoposto a esami strumentali che hanno evidenziato la frattura al quinto osso metatarsale del piede destro. L’arto è stato già immobilizzato e si stanno valutando le strategie terapeutiche più opportune". Nella serata di oggi, la rosa intanto andrà in ritiro, cercando una concentrazione vitale proprio nel prossimo match contro il Bologna.

Le ultime di formazione vorrebbero un Crotone schierato in campo con il solito 4-3-3. Davanti al portiere Cordaz, la difesa a quattro dovrebbe essere formata da Faraoni, Ceccherini, Capuano e Martella, anche se non è da escludere la presenza di Sampirisi. A centrocampo, chiavi del gioco affidate a Barberis, affiancato da Crociata e Mandragora. Scalpitano, comunque, anche Ajeti e Rohden. Nel tridente offensivo, ai lati di uno tra Trotta e Simy, certi del posto sia Nalini che Ricci. 

DI SEGUITO LA PROBABILE FORMAZIONE DEL CROTONE:
Cordaz; Faraoni/Sampirisi, Ceccherini, Capuano, Martella; Crociata/Ajeti/Rohden, Barberis, Mandragora; Ricci, Trotta/Simy, Nalini.