Fiorentina: senza Chiesa, Pioli pensa ad Eysseric. Le ultime verso la Roma
Source photo: profilo Twitter ACF Fiorentina

Fiorentina: senza Chiesa, Pioli pensa ad Eysseric. Le ultime verso la Roma

Grande incertezza in attacco, con Pioli chiamato a scegliere il partner di Saponara alle spalle di Simeone. Poche sorprese negli altri ruoli: l'unico ballottaggio è quello tra Cristoforo e Dabo. Ecco le ultime sul fronte viola.

antonio-abate
Antonio Abate

Nel nome di Davide Astori, per la sesta vittoria consecutiva. Anche se apparentemente difficile, il match contro la Roma sarà un vero e proprio banco di prova per la Fiorentina di Stefano Pioli, lanciatissima verso un'Europa League che sembrava inarrivabile fino a due mesi fa. Senza lo squalificato Federico Chiesa, il tecnico dei viola dovrà rivoluzionare l'undici titolare, sondando le condizioni di chi fino ad ora non ha molto impressionato: Gil Dias e Valentin Eysseric su tutti. Nella giornata di oggi, alle ore 11, l'ex tecnico dell'Inter ha sostenuto l'allenamento di rifinitura, limando gli ultimi dettagli prima della conferenza stampa fissata alle ore 14.

Secondo le ultime indiscrezioni provenienti dal centro di allenamento viola, Stefano Pioli dovrebbe schierare i suoi con il solito 4-3-3 di base, modificabile in base agli interpreti offensivi che scenderanno in campo ai lati del Cholito Simeone. Viste le ottime prestazioni, Saponara parte favorito sugli altri trequartisti, suo compagno di reparto dovrebbe essere Gil Dias, uno dei pochi capaci di scompaginare le retroguardie avversarie. Occhio però alla sorpresa-Eysseric, chiamato all'ennesima prova del rilancio dopo una stagione molto in chiaroscuro. Davanti a Marco Sportiello, la retroguardia dovrebbe essere formata da Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo e Biraghi. Ai lati di Veretout, infine, Benassi e Cristoforo, incalzato però dal giovane Dabo.

Intervistato ieri da globoesporte.com, Vitor Hugo ha parlato del momento della sua Fiorentina: "Tutte le partite, da quando il nostro capitano non c'è più, sono diventate speciali. Quella con l'Udinese era una gara ancor più particolare perché è stata l'ultima a cui lui si era preparato. Si era addormentato pensando di poter vincere quella partita e noi lo abbiamo fatto per lui. Il gruppo si è unito ancor di più, per onorare Astori. E stiamo ottenendo una serie di vittorie. Ne vogliamo fare sempre di più". Sul suo momento personale: "Mi sento molto bene fisicamente, mi sono ambientato riuscendo a mostrare il mio calcio. Poter giocare nel mio ruolo mi ha dato fiducia. Grazie a Dio stiamo facendo una serie di vittorie importanti e possiamo lottare per un posto in Europa Leagueha concluso.

VAVEL Logo

Fiorentina Notizie

9 giorni fa
12 giorni fa
18 giorni fa
18 giorni fa
19 giorni fa
22 giorni fa
24 giorni fa
un mese fa
un mese fa
un mese fa
un mese fa