Juventus - Pjanic ci crede: "A Madrid ce la giocheremo, ora testa al Benevento"
Source photo: profilo Twitter FIFA

Juventus - Pjanic ci crede: "A Madrid ce la giocheremo, ora testa al Benevento"

Il centrocampista della Juventus ha parlato ai microfoni di Sky Sport di Champions League e prosieguo di stagione. Ecco le sue parole.

antonio-abate
Antonio Abate

E' stato uno dei grandi assenti del quarto di finale di andata di Champions League, Miralem Pjanic, che ha guardato la sua Juventus crollare contro il Real Madrid allo Stadium. Nonostante il pesante 0-3, il regista bosniaco della Juventus crede nell'impresa, conscio della forza del suo gruppo: "Il risultato è stato deludente ma il mister ci ha detto che dobbiamo andare avanti. Siamo pronti per giocare bene sabato col Benevento e poi andremo a Madrid per provare a giocarcela. Proveremo a passare il turno, la prima partita complica le cose ma nel calcio può succedere di tutto. Il gol all'inizio ci ha fatto male e potevamo evitarlo. Poi siamo stati sempre nel match, abbiamo costruito occasioni e il loro portiere è stato bravo. Ronaldo ha fatto due gol straordinari. Meritavamo di fare almeno un gol, ma certe volte la palla non vuole entrare. Ci dispiace di aver perso così".

Ai microfoni di Sky Sport, l'ex Roma ha parlato dunque in maniera lucida e schietta, sottolineando comunque la voglia di rivalsa dei suoi ragazzi, chiamati ora ad un'impresa praticamente mai fatta da alcun club europeo. In seguito, Pjanic ha voluto sottolineare la forza del Real Madrid ed anche del Barcellona, vincente contro i giallorossi mercoledì scorso: "Stiamo parlando di Real e Barcellona che sono due squadre straordinarie che hanno fatto grandi risultati con giocatori che sono lì da tanti anni. In certe partite i dettagli fanno la differenza. Potevamo fare meglio ma abbiamo sempre dimostrato di poter giocare contro squadre di quel livello".

Delusione? Nemmeno per sogno: c'è uno scudetto da vincere  ed una Coppa Italia da strappare al Milan. "Con scudetto e Coppa Italia - dice infatti Pjanic - arebbe un anno molto positivo. Sappiamo che c'è l'obiettivo anche di cercare di portare a casa la Champions e lo sarà anche in futuro ma vincere il settimo scudetto di fila sarebbe straordinario, è quello che vogliamo e dobbiamo assolutamente fare. Nel calcio lavoriamo tanto e sogniamo tanto e dietro la conquista dello scudetto c'è tanto lavoro" conclude il centrocampista bosniaco. 

[source: www.gazzetta.it]

VAVEL Logo