Serie A, Benevento - Juventus: Allegri non deve sottovalutare gli avversari

Serie A, Benevento - Juventus: Allegri non deve sottovalutare gli avversari

Juventus sempre più proiettata verso lo scudetto. Benevento che invece deve cercare la disperata rincorsa alla salvezza.

eliapelizzari
Elia Pelizzari

La sconfitta con il Real Madrid non deve fermare gli uomini di Allegri nella corsa allo scudetto, nonostante il vantaggio sul Napoli, ottenuto la scorsa giornata dopo lo stop con il Sassuolo da parte dei partenopei. La Juve deve ritrovare la vittoria dopo la brutta sconfitta, già nominata prima, in campo europeo.

La Vecchia Signora è reduce, come accennato, da un importante allungo in ottica scudetto, grazie all'affermazione nell'affascinante match contro il Milan. Capolista che incontrerà l'ultima in classifica prima del tanto atteso match di ritorno contro il Real Madrid di mercoledì prossimo, per questo mister Allegri suona la carica ai suoi, al fine di conferire alla squadra maggior grinta possibile per affrontare le prossime tappe.

Il Benevento viene da una grande prestazione con annessa vittoria ai danni dell'Hellas nel turno di recupero di Serie A, giocato l'altro ieri. Tuttavia la situazione in casa giallorossa è tutto fuorchè rassicurante, con la squadra di de Zerbi in ultima posizione, a quota 13 punti a meno dieci dalla penultima, questa a 22. Per le streghe, cercare l'impresa in casa propria sarà arduo ma non impossibile, i campani  affronteranno i campioni d'Italia forti di un buon momento di forma.

QUI JUVENTUS - Qualche ritocco in casa Juve. Nel 4-2-3-1, partirà sicuramente Szczesny in porta dal primo minuto, accompagnato da Rugani e Benatia come coppia di centrali di difesa. Chiellini dovrebbe rifiatare, mentre sugli esterni spazio a Lichtsteiner e Asamoah, l'escluso è Alex Sandro. A centrocampo, spazio a Pjanic in coppia con Khedira, mentre in attacco ecco Dybala, con Cuadrado e Mandzukic sugli esterni a supporto di Higuain unica punta.

Qui una versione differente, con Mandzukic da ariete e l'utilizzo di Marchisio e Matuidi nel mezzo

QUI BENEVENTO - La squadra di de Zerbi rimane senza Letizia, squalificato, ma ritrova Sagna in corsia e Puggioni in porta. Davanti scalpita Diabatè, forte della doppietta contro l'Hellas Verona, che potrebbe scendere in campo davanti al tandem Brignola - Djuricic. A centrocampo Sandro e Viola rimarranno arretrati mentre esterno destro sarà Guilherme.

La gara si giocherà allo Stadio Ciro Vigorito di Benevento, alle 16.00, ora italiana. Il match sarà arbitrato dal sig. Fabrizio Pasqua.

VAVEL Logo