Milan, contro il Napoli sarà emergenza in difesa?

Gattuso dovrà sfidare la seconda forza del campionato con la difesa titolare indisponibile..

Milan, contro il Napoli sarà emergenza in difesa?
Twitter Bonucci

Ieri sera il Milan ha pareggiato 1-1 contro il Sassuolo, un'occasione persa per i rossoneri che ora devono guardarsi le spalle. Difatti se la zona Champions League è ormai quasi sfumata,  la Fiorentina è pronta per il sorpasso al sesto posto. 

EMERGENZA DIFESA

Domenica prossima arriverà il Napoli di Sarri e Gattuso dovrà fare a meno di alcuni dei suoi titolarissimi. Leonardo Bonucci era diffidato, ed è stato ammonito all'81' per proteste, quindi salterà la sfida contro gli azzurri per squalifica. Una leggerezza imperdonabile per un giocatore così esperto. 

Oltre a Bonucci, il tecnico rossonero dovrà valutare le condizioni di Romagnoli. Il numero 13 rossonero è uscito dal campo quasi subito per un indurimento muscolare alla coscia sinistra. Ancora non si sa l'esatta entità dell'infortunio, ma nel post gara Gattuso ha voluto sottolineare come le sue condizioni prima del fischio del match fossero buone: "Alessio stava bene prima della gara, chi aveva problemi era Calabria e non l'abbiamo rischiato. I dottori non mi hanno mai detto nulla. La fasciatura l'aveva lui così come tutti gli altri". Ma Romagnoli riuscirà a recuperare per il Napoli? Difficile dirlo oggi, il giocatore sarà valutato costantemente nei prossimi giorni, i tempi di recupero potrebbero essere stimati in 1/2 settimane, a seconda della gravità del risentimento. 

Contro il Napoli, Gattuso sarà costretto a rivoluzionare il reparto arretrato. Data l'assenza di Bonucci, Zapata partirà dal primo minuto. Al fianco del colombiano, se non dovesse recuperare Romagnoli, ci sarà Musacchio. Inoltre saranno da valutare anche le condizioni di Calabria. Senza difesa contro il terzo miglior attacco del campionato (66 gol fatti, meglio hanno fatto solo Juventus e Lazio ndr), per il Milan la marcia di avvicinamento verso il partitone di domenica pomeriggio non inizia benissimo.