Genoa: archiviato il derby, è tempo di pensare al Crotone

Il pareggio contro la Sampdoria ha certificato l'ottimo lavoro di Ballardini, che ha veramente tramutato la squadra. Ora si deve vincere contro il Crotone, avvicinandosi sempre più ad una salvezza comunque alla portata.

Genoa: archiviato il derby, è tempo di pensare al Crotone
Source photo: profilo Twitter Genoa

Ripresa degli allenamenti in casa Genoa. Nella giornata di ieri, il gruppo ha infatti ripreso la preparazione in vista del Crotone, mettendosi alle spalle il 116mo derby della Lanterna. Nella famosa stracittadina, i ragazzi di Ballardini hanno dato prova di ottima tenuta difensiva, peccando qualcosina in avanti. E' dunque tempo di invertire in parte il trend, andando a vincere contro i pitagorici per correre sempre più verso una salvezza seriamente a rischio prima dell'arrivo dell'ex tecnico del Palermo. Come spesso fatto, Ballardini ha diviso il gruppo in due parti: chi ha giocato la gara contro la Sampdoria ha lavorato in palestra, gli altri hanno invece calcato il campo del centro di allenamento.

Proprio quest'ultimo gruppo ha svolto partitelle a rango ridotto, mini-match a cui ha preso parte anche il rientrante Miguel Veloso, che ha finalmente svolto l'allenamento con i compagni. Nonostante l'ottimo lavoro di Bertolacci in mediana, il centrocampista portoghese ha sicuramente fatto sentire la sua mancanza ed il suo contributo sarà sicuramente utile alla causa genoana. Con Veloso in cabina di regia, l'ex Milan Bertolacci potrebbe seriamente tornare pericoloso in zona goal, rioccupando la posizione di mezz'ala. Certo, con l'ottimo stato di forma di Hilijemark e Rigoni e con un Bessa scalpitante non sarà facile avere sempre il posto, condizione che sicuramente farà felice il tecnico Ballardini.

Ai microfoni di RMC Sport, è stato poi Pedro Pereira a parlare della sua situazione in casa genoana: "Tutti si aspettano di giocare, durante la settimana tutti lavoriamo forte per avere la possibilità di giocare, poi la scelta è del giocatore ma chi gioca può fare bene perché tutti siamo a posto – ha detto il fluidificante, che ha poi parlato del suo futuro - Il mio futuro è al Genoa, sono molto felice qua e voglio continuare col Genoa" ha concluso l'ex calciatore del Benfica, pronto a ritagliarsi il propr.