Genoa, Ballardini in conferenza: "Siamo ben contenti del nostro cammino"

Le parole del tecnico del Grifone: "Avevamo difficoltà mostruose e siamo stati una grande squadra specie nella testa. Una grande forza psicologica".

Genoa, Ballardini in conferenza: "Siamo ben contenti del nostro cammino"
https://twitter.com/GenoaCFC

Mister Ballardini ha da poco concluso la consueta conferenza stampa in vista del match di domani contro il Crotone.

Da Crotone a Crotone, com'è cambiato il Grifone? "Intanto è cambiata la classifica. Come giocatori mi sembra di no, siamo più o meno gli stessi dell’andata. Tutto quello che è fatto ce lo siamo guadagnato con voglia e volontà. Ci sono partite dove fai meglio, altre meno bene. La costante nelle partite che abbiamo fatto è proprio la grande disponibilità e umiltà, assieme alle motivazioni. L’approccio alla partita è sempre avvenuto nel modo giusto. Dopo si parla delle due fasi di gioco. La base per fare bene le due fasi".

Sfida fondamentale in chiave salvezza al Ferraris: "Il Genoa, come ho detto, è una squadra che ha dimostrato tanto perché da tutte le difficoltà che ogni volta si presentavano poi tante volte, coi suoi ragazzi, le ha affrontate ed è stata premiata. Chiedo di continuare a fare quanto fatto sino ad oggi. La fortuna è che sappiamo bene quello che si deve fare e chi affrontiamo: non c’è bisogno di dire molto. C’è bisogno di fare fatica, col piacere di correre e mettere le proprie qualità al servizio del compagno e dei compagni. Il nostro calcio è fatto di grande serietà e fatica: tutto passa per fatica e doti che ognuno di noi ha. Se non le metti a disposizione della squadra non contano un tubo".

A Marassi arriverà il Crotone..: “Il Crotone è una squadra che ha ben chiaro in testa quel che bisogna fare, sono ben abituati a soffrire e sanno che il loro operato deve esser questo. Dovranno affrontare tante difficoltà ma sono preparati e consapevoli di poterle superare: sono almeno due anni che convivono con questa situazione, sanno di dover affrontare tante difficoltà enormi ogni giorno ma sanno anche di poterle superare e di conseguenza sono molto bravi. Andiamo ad affrontare una squadra consapevole".

Ballardini ritrova molti elementi, ma rischia di avere defezioni importanti a centrocampo: "Valutiamo sia oggi Spolli, Rosi, Bertolacci, Perin, Taarabt che ha avuto qualche linea di febbre. Anche El Yamiq. C’è speranza di recuperare qualcuno di questi: fra oggi e domani si vedrà se questi ragazzi ci saranno o meno. Veloso? Ha fatto tutta la settimana con la squadra. Oggi farà un allenamento più pesante ma è molto vicino al rientro completo coi compagni. Galabinov si è allenato tutta la settimana, ha più allenamenti nelle gambe ed è più pronto per giocare".