Serie B: delle big vince solo l'Empoli, successo vitale per la Ternana

Interessante giornata di Lega B, con il solo Empoli capace di vincere tra tutte le big. Nelle zone basse sorride la Ternana, che ravviva la propria posizione andando a battere il Novara.

Serie B: delle big vince solo l'Empoli, successo vitale per la Ternana
Source photo: profilo Twitter Empoli FC

Delle big, vince solo l'Empoli. In un sabato di Lega B particolarmente insolito e caratterizzato da sette pari su nove sfide, sono i ragazzi di Andreazzoli a segnare il cammino, andando a battere anche la Pro Vercelli e mettendo seriamente nel mirino la promozione. Contro i piemontesi, i toscani passano in svantaggio a causa di Bifulco, trovando l'immediato pari grazie a Caputo. Nella ripresa, Zajc fa 2-1 mentre è Luperto ad allungare. Inutile la rete di Castiglia. Beffardo 1-1, invece, per il Frosinone di Moreno Longo, che dopo un brutto primo tempo passa in vantaggio grazie ad un rigore di Dionisi. Al 92' è però Pessina a zittire lo Stirpe. Stesso risultato anche tra Palermo a Cremonese: al solito Coronado risponde il giovane Scamacca. 

Pareggio beffardo, poi, per il Bari di Fabio Grosso, che in casa del Pescara passa doppiamente in vantaggio per farsi in seguito rimontare. Nene ed Anderson illudono gli ospiti, Mancuso e Pettinari allietano i tifosi di casa. Finisce prevedibilmente in parità anche il big match tra Perugia e Venezia, con i ragazzi di casa bravi a fermare gli arcigni lagunari: il gruppo di Inzaghi passa in vantaggio con Modolo, è Buonaiuto a fare 1-1. Non riesce a vincere nemmeno il Carpi, che in casa di un Brescia bisognoso di punti per salvarsi ufficialmente. Dopo un rigore fallito da Caracciolo, i padroni di casa passano in vantaggio con lo stesso Airone, che illude i suoi fino al 94', quando è Melchiorri a segnare regalando un punto agli ospiti.

Nelle zone di bassa classifica, importantissimo successo per la Ternana, che ingrana la seconda vittoria consecutiva in casa di un Novara imbrigliato nel pantano-retrocessione. Gli umbri sbloccano la sfida grazie a Carretta, Favalli ed ancora Carretta incanalano il match nella ripresa. Finisce 1-1 l'incrocio salvezza tra Virtus Entella Chiavari ed Avellino: ad Asencio risponde Ceccarelli. Pari con goal, infine, anche tra Salernitana e Cesena, con i campani che falliscono l'ennesima chance per sperare in qualcosa di più. Sotto a causa di Moncini, ci pensa Rosina a pareggiare.

DI SEGUITO LE SFIDE DI QUESTO SABATO: 
15:00 Finale Brescia 1 - 1 Carpi  
15:00 Finale Empoli 3 - 2 Pro Vercelli  
15:00 Finale Entella 1 - 1 Avellino  
15:00 Finale Frosinone 1 - 1 Spezia  
15:00 Finale Novara 0 - 3 Ternana  
15:00 Finale Palermo 1 - 1 Cremonese  
15:00 Finale Perugia 1 - 1 Venezia  
15:00 Finale  Pescara 2 - 2 Bari  
15:00 Finale Salernitana 1 - 1 Cesena