Terminata Juventus - Sampdoria, LIVE Serie A 2017/18 (3-0): Triplo assist di Costa, la Signora va a +6

Terminata Juventus - Sampdoria, LIVE Serie A 2017/18 (3-0): Triplo assist di Costa, la Signora va a +6
Juventus
3 0
Sampdoria
Juventus: (4-2-3-1): Buffon; Howedes, Rugani, Chiellini, Asamoah; Khedira (min. 81 Sturaro), Pjanic (min. 43 Douglas Costa), Matuidi; Cuadrado, Dybala (min. 66 Bentancur); Mandzukic. All. Allegri
Sampdoria: (4-3-1-2): Viviano; Sala, Silvestre, Ferrari, Regini; Barreto (min. 85 Verre), Torreira, Praet; Ramirez (min. 61 Caprari); Quagliarella (min. 46 Kownacki), Duvàn Zapata. All. Giampaolo
SCORE: 1-0, min. 45, Mandzukic. 2-0, min. 60, Howedes. 3-0, min. 75, Khedira.
ARBITRO: Maurizio Mariani (sez. di Aprilia). Ammoniti: Asamoah (min. 33), Howedes (min. 52).
NOTE: 32esima giornata della Serie A 2017-2018: in campo all'Allianz Stadium c'è Juventus-Sampdoria. La sfida inizierà alle ore 18:00.

19.58 - Direi che è tutto. E allora un grazie a chi ci ha seguiti da parte di Gianluigi Sottile ed alla prossima, sempre qui, su VAVEL Italia! Vi ricordo il verdetto: Juventus batte Sampdoria per 3-0 con le reti di Mandzukic, Howedes e Khedira!

19.57 - Vince la Juventus, per 3-0 su una buona Sampdoria, spaccata dopo 45 minuti tutto sommato positivi dalle accelerazioni di Douglas Costa. Il brasiliano ha messo a referto tre assist, rompendo la partita in due in favore dei suoi e risparmiando la fatica ai compagni di dover produrre davvero delle trame di gioco con continuità. I blucerchiati hanno fatto il possibile, ma alla fine vengono sconfitti per manifesta superiorità, come avviene spesso allo Stadium.

19.53 - Termina il match. Risultato di 3-0.

90' + 3' - Douglas Costa si sacrifica e recupera il pallone al posto di Mandzukic con uno scatto davvero importante.

90' + 2' - BUFFON SALVA LA CLEAN SHEET! Dopo novantadue minuti da spettatore non pagante, un'ingenuità di Howedes lancia Duvàn Zapata in porta su un cross dalla destra, il colombiano calcia come può e si schianta sul capitano avversario, perfetto nell'uscita!

90' + 1' - Tre minuti di recupero. Cambio di gioco verso Sala, che subisce anche un colpo di Costa, ma ha la possibilità di rimettere la sfera in campo con le mani.

90' - Kownacki calcia da posizione defilata sulla destra, Buffon blocca. Era una conclusione piuttosto potente...

89' - Rinvia dunque Viviano. Che gran serata per Douglas Costa, giocatore davvero spaziale.

88' - DOUGLAS COSTA SFIORA IL GOL! Verre va in verticale, Cuadrado intercetta e Douglas Costa si accende: doppio passo e tiro ad incrociare col destro, sul fondo per pochissimo!

87' - Chiusura sul bel suggerimento di Sala, Douglas Costa lascia scorrere per la rimessa di Asamoah.

86' - Il solito, generosissimo Mario Mandzukic si spende sulla sinistra su un lancio lungo, dopo aver iniziato l'azione, ed ottiene un corner. Cuadrado viene servito sul corto, va all'uno-contro-uno, calcia dal limite col destro ma trova le mani di Viviano.

85' - Verre dentro per Giampaolo al posto di Barreto.

84' - Dopo l'ennesimo duello aereo favorevole a Madama, continua il tic-tac dei giocatori locali.

83' - Va in avanti Torreira, Sala va via sulla destra e guadagna un calcio d'angolo sul raddoppio di Asamoah.

81' - C'è un cambio per Allegri, che dà minuti a Sturaro in luogo di Sami Khedira.

80' - Corner dalla destra. Respinto senza grossi problemi.

79' - Ancora giropalla, guidato a ritmo basso di Rugani. Ovviamente anche la pressione degli attaccanti avversari è scesa di livello.

78' - Recupero palla ancora a centrocampo, torinesi pienamente in controllo.

77' - Caprari insiste cercando il gol della bandiera, ma viene chiuso in calcio d'angolo.

76' - Si torna a giocare.

75' - GOOOOOOOOOOL! KHEDIRA! MA DOUGLAS COSTA, FAI QUELLO CHE VUOI! S'invola sulla destra, entra dentro l'area, finta di rientrare e passa ancora, poi appoggia a rimorchio e trova Khedira in appoggio per il diagonale del 3-0!

74' - Cuadrado, dopo che il cross attraversa tutta l'area, rinuncia al contropiede.

73' - Costa manca il controllo sull'apertura stilisticamente perfetta di Bentancur, ma forse un po' troppo potente. Ancora l'uruguagio chiude il cross di Barreto dalla destra, concedendo un corner.

72' - Mandzukic torna in campo, fra gli applausi del suo pubblico. Barreto s'inserisce intanto su un'imbucata dalla sinistra, ma viene chiuso da Rugani.

71' - Non si alza da terra il guerriero croato, vediamo se ce la farà a continuare.

70' - Khedira sbaglia l'apertura per Cuadrado, Bentancur poi intercetta la verticale. Nella situazione è rimasto però a terra Mandzukic, che ha accusato un colpo da Silvestre.

69' - Bentancur è il primo a respingere di testa.

68' - Howedes chiude bene sul primo palo, dopo che Cuadrado si è fatto saltare da Regini. Calcio d'angolo.

67' - Così Allegri è chiaramente tornato al 4-3-3, puro, con due ali larghe e Mandzukic centravanti. In campo, Barreto commette un errore tecnico e regala la rimessa in gioco agli avversari.

66' - Dentro Bentancur, a proposito di sostituzioni, al posto di Paulo Dybala, oggi sufficiente ma niente di più.

65' - Rugani accompagna Duvàn Zapata fuori su corner. Il cross è respinto.

64' - Adesso è tornata a spingere la fazione ospite, che cerca ovviamente di riaprire i conti.

63' - La casualità, poi: si fa male un giocatore, ne entra un altro e fa due assist... allenatore splendido, Allegri, ma anche con grandi mezzi a disposizione.

62' - Ovviamente adesso è in fiducia la Vecchia Signora, che però già da qualche minuto stava prendendo parecchi metri.

61' - Fa il suo ingresso in campo anche Caprari, dentro al posto di Gastòn Ramirez.

60' - GOOOOOOOOOOOOL! HOWEDES! 2-0! Va in posizione da attaccante ed appoggia per Khedira, scarico per Costa tutto solo sulla sinistra dell'area, lui s'inserisce ed in tuffo di testa insacca alle spalle di Viviano! Che azione!

59' - Gioca bene di suola Asamoah, circolazione di palla che va verso la destra dove Cuadrado vede il suo cross chiuso.

58' - Tiro-cross di Douglas Costa quasi dal vertice dell'area, potentissimo ma anche largo, Viviano accompagna fuori la palla con lo sguardo.

57' - Bella manovra: Cuadrado per Dybala, ancora chiuso al limite, Howedes mette un buon cross per il suo connazionale Khedira, il cui colpo di testa viene deviato in corner.

56' - Ramirez cerca nuovamente Zapata in profondità, pallone troppo lungo e Buffon avrà la possibilità di gestire la sfera da fermo.

55' - Duvàn Zapata gira di testa all'altezza del primo palo sul bel cross di Regini, Buffon blocca senza problemi.

54' - Matuidi sale e concede un calcio di punizione a Barreto sulla fascia. Magia di Douglas Costa, poi però Torreira chiude Dybala e lui commette fallo sul mediano, di nuovo.

53' - Si batte all'indietro, continua a tenere bene il baricentro basso la squadra campione d'Italia.

52' - Si torna a giocare. Respinto il primo traversone di Costa, Mandzukic la scodella nuovamente ma arriva una seconda respinta. Howedes ferma il contropiede di Zapata e commette fallo: arriva il giallo dall'arbitro per l'eccessiva irruenza.

51' - Cure mediche per l'uruguaiano, che ha preso una botta alla caviglia sinistra. Non sembra nulla di grave.

50' - Dybala ha ancora spazio al limite, calcia potente nonostante un controllo imperfetto e coglie in pieno Torreira, che rimane dolorante a terra...

49' - Asamoah in verticale, Mandzukic non ce la può fare a raggiungere questo passaggio. Viviano va lungo.

48' - Possesso orchestrato come al solito da Torreira, da destra verso sinistra, ma non c'è spazio.

47' - Douglas Costa risponde con un'iniziativa personale: dalla sinistra, il suo tiro è però largo. Era un tre contro tre e nel mezzo c'erano Dybala e Cuadrado...

46' - Più fisicità col numero 99 in campo. CHE RISCHIO PER CHIELLINI! Palla persa al limite della sua area per il difensore, Kownacki recupera e Ramirez può calciare, ma col destro stringe troppo il diagonale!

19.05 - Si riparte! Primo pallone mosso dalla Juventus.

19.03 - Si leva la pettolina Kownacki, squadre nuovamente in campo a brevissimo. Il polacco inizierà la ripresa al posto di Quagliarella.

18.55 - Juventus un po' compassata, per 40 minuti, dopo un avvio col piglio giusto. I bianconeri sono stati pazienti a non forzare nulla con la Sampdoria ed attenti in difesa. Poi è arrivato l'episodio sfortunato, l'infortunio a Pjanic, ed Allegri ha sterzato la partita a suo favore facendo entrare Douglas Costa. Con più qualità, i risultati sono stati immediati: cross del brasiliano, gol di Mandzukic proprio poco prima della fine del primo tempo. Adesso vedremo come reagirà Giampaolo, se proporrà qualche aggiustamento: ci vediamo fra poco per la ripresa...

18.50 - Termina il primo tempo. Parziale di 1-0.

45' + 2' - Il cross sfila al centro, dove Chiellini quasi la passa involontariamente a Buffon, che brivido...

45' + 1' - Dopo i due del Bernabeu, il croato trova un altro gol. Un minuto di recupero, presumibilmente verrà allungato. Howedes concede un ulteriore giro alla bandierina ai blucerchiati.

45' - GOOOOOOOOOOOOOOL! MANDZUKIC! 1-0! Grande giocata di Douglas Costa al primo pallone toccato, uno-contro-uno e palla alle spalle di Ferrari, dove Mandzukic fa alla grande il centravanti ed insacca di piatto, al centro sotto la traversa!

44' - Ecco il cambio: non ce la fa a proseguire Miralem Pjanic, dentro Douglas Costa. Ultra-offensivo 4-2-3-1 per Allegri, Khedira e Matuidi tra l'altro sono due mediani molto tendenti all'inserimento... vediamo.

43' - Pronto ad entrare Douglas Costa, intanto: c'è un problema fisico per qualcuno... vediamo di chi si tratta. Intanto Torreira batte la punizione di prima, alto.

42' - Khedira ferma Ramirez ai 20-22 metri sul centro-sinistra, calcio di punizione.

41' - Verticalizzazione sbagliata da Chiellini, chiusura facile per la controparte.

40' - Howedes va lunghissimo, solita pressione di Matuidi su Barreto, stavolta efficace per il giropalla dei suoi.

39' - Rugani sale fin in posizione quasi da ala e sull'appoggio di Howedes tenta un cross che viene fuori assolutamente fuori misura.

38' - Bell'iniziativa di Dybala, che passa in mezzo a due, ne salta un altro ed apre per Matuidi, il cui cross viene respinto senza troppi problemi.

37' - Torreira non trova nessuno sulla verticalizzazione, la sfera torna da lui ma è recuperata da Madama in un secondo momento.

36' - Asamoah arriva sul fondo e mette un traversone, Viviano pronto nell'uscita.

35' - Khedira ha la possibilità di calciare dai 20-25 metri, col destro: Viviano risponde presente sulla battuta un po' scolastica del tedesco.

34' - Zapata si spende nel pressing, ma non riesce a recuperare la sfera sul buon disimpegno avversario.

33' - Asamoah commette un fallo tattico su Duvàn Zapata: giallo per il ghanese e punizione dalla trequarti per il sinistro sempre caldo di Ramirez.

32' - Continua il tiki-taka perimetrale , prevalentemente sulla destra, dei giocatori in trasferta.

31' - Sala si accentra e va da Ramirez, a sua volta all'indietro. Nessuno ovviamente ha fretta.

30' - Ancora Mandzukic può colpire sull'uscita a vuoto di Viviano, ma dal secondo palo non trova un impatto efficace col pallone. Alla fine il portiere ex Fiorentina si ritrova la sfera.

29' - Mandzukic sbaglia un cross dalla destra, sulla trama orchestrata da Dybala, e per poco non trova il gol: Viviano chiude però in calcio d'angolo.

28' - Ancora un movimento di Quagliarella, troppo largo il passaggio di Ramirez però. Buffon può dunque rinviare.

27' - Chiellini trova Cuadrado con un pallone un po' sporco, Torreira interviene e recupera un altro pallone. Howedes in seguito commette un'infrazione su Quagliarella.

26' - Altro pallone dalla fascia di Asamoah, altra respinta. La difesa genovese per ora sta reggendo molto bene.

25' - Dybala ha una possibilità dalla lunetta, ma trova il muro di Ferrari. Era stato buona l'idea di Cuadrado.

24' - Mandzukic lotta al limite dell'area avversaria, ma alla fine il possesso è sempre dei suoi avversari.

23' - Matuidi s'inserisce alle spalle di Silvestre, ma viene chiuso in un secondo momento.

22' - Sul cross dalla bandierina seguente, Buffon subisce fallo nell'uscita.

21' - Chiellini accompagna il cross di Barreto, in cerca di Duvàn Zapata, in calcio d'angolo con la testa. BUFFON C'È SU QUAGLIARELLA! Sul secondo palo l'attaccante sfiora il gol dell'ex, Buffon tiene ottimamente la posizione e concede un altro corner!

20' - Howedes sale su Zapata fin sulla trequarti avversaria, lo anticipa di testa ma la palla va in fallo laterale.

19' - Cuadrado perde palla in posizione velenosissima, Praet può allora impostare ma non riesce ad essere incisivo, nonostante un paio di buone giocate.

18' - Ma l'uscita-palla avversaria è assolutamente di livello e costringe Cuadrado al ripiegamento difensivo, per evitare il cross di Regini.

17' - Numero di Dybala, chiuso però in fascia da Torreira in un secondo momento. Pressing alto della Vecchia Signora...

16' - Regini anticipa Mandzukic su un suggerimento un po' corto, ma non la tiene in campo. L'azione si sviluppa perimetralmente, Matuidi crossa dalla sinistra in bocca a Viviano.

15' - Ramirez si abbassa e va in verticale, ma non trova la misura giusta per raggiungere direttamente Quagliarella.

14' - Pallone telecomandato di Pjanic per Cuadrado, appoggio per Dybala la cui conclusione viene chiusa nella sua tipica zona; Howedes insiste, il suo cross è buono per Mandzukic, ma sull'appoggio nessuno arriva prima di Ferrari.

13' - Mandzukic è spalle alla porta sul secondo traversone dell'azione, tentato da Khedira: la sua girata di sinistro è fuori bersaglio. Rilancio e Chiellini ottiene una punizione sul pressing di Quagliarella.

12' - Dybala appoggia per Cuadrado dopo un buon disimpegno di Asamoah, cross basso e teso coperto perfettamente da Torreira. Corner.

11' - Rugani mette un passaggio troppo all'indietro per Asamoah, che non riesce a tenerla in campo. Sala batte con le mani. Sul seguente filtrante di Regini, Quagliarella avrebbe bisogno di un motorino per anticipare Buffon.

10' - Howedes prova a premiare il contro-movimento di Mandzukic, ma il suo lancio è troppo profondo. Intensità sulla buona uscita di palla degli ospiti, alla fine il possesso è di Rugani, che va per vie orizzontali.

9' - Fallo su Cuadrado a centrocampo, è stato Praet a scalciarlo.

8' - Cuadrado prova ad anticipare Torreira, ma non riesce ad orientare la palla: rimessa laterale, battuta subito, Barreto torna indietro da Viviano.

7' - Le occasioni non ci mettono molto ad arrivare: Cuadrado riceve larghissimo e mette il suo classico cross per Mandzukic, che non ci arriva. Matuidi la rimette, male, Dybala calcia subito sulla respinta, ancora sul fondo. Due conclusioni dalla lunetta però sono tante, in sette minuti...

6' - Ancora possesso dei bianconeri, che hanno iniziato col piglio giusto sotto l'aspetto tecnico.

5' - Viviano sente la pressione di Mandzukic e rilancia nella zona di Cuadrado, che subisce un colpo da Regini: un po' dolorante il colombiano, ma è già in piedi.

4' - Cuadrado calcia al volo di stinco sul cross di Matuidi, pallone deviato in calcio d'angolo. Sulla respinta Asamoah calcia in sforbiciata mancina, stavolta meglio, pallone che comunque si spegne sul fondo.

3' - Cambio di gioco verso Asamoah, che controlla e torna all'indietro. Senza fretta la retroguardia locale in impostazione.

2' - Il pubblico applaude ed ascolta il coro della curva: "Tutti in piedi per Buffon". Matuidi tiene in campo un pallone vicino alla bandierina, ma poi l'appoggio per Pjanic è troppo prevedibile.

1' - Howedes chiude il primo tentativo d'imbucata di Zapata dalla sinistra, poi il colombiano si trascina fuori la sfera dopo un rimpallo.

18.03 - Si parte! Primo pallone mosso dalla Sampdoria.

17.58 - Squadre in campo!

17.55 - E fra poco si comincia: non mancate, squadre in campo fra qualche secondo...

17.50 - Da notare che, nel pomeriggio, le due squadre hanno avuto notizie importanti: la Sampdoria ha visto anche la Fiorentina fermarsi, nel lunch match in casa con la SPAL; per quanto riguarda la Juventus invece il Napoli ha fatto un altro 0-0, a San Siro contro il Milan. La partita assume ancora più valore.

17.45 - Guardiamo un po' di scatti dal riscaldamento, ormai terminato...

17.40 - Il colombiano sulla sua fascia incontrerà Vasco Regini, intervistato dalla stessa emittente televisiva: "La Juve si può fermare facendo la nostra partita, quello che abbiamo preparato, con personalità, coraggio e grande attenzione. Questo è forse il campo più difficile in cui giocare, in casa quest'anno la Juve ha fatto risultati straordinari. Noi comunque ci giocheremo le nostre possibilità".

17.35 - Juan Cuadrado in mixed zone ai microfoni di Sky: "Dopo Madrid noi come professionisti dobbiamo essere consapevoli che abbiamo ancora tantissimo da giocare, poi quella rabbia dobbiamo metterla oggi dal primo minuto e fare risultato".

17.30 - Allegri mischia le carte e torna alla mediana a tre, con sia Khedira sia Matuidi in campo ma Douglas Costa e soprattutto Higuain in panchina. C'è Mandzukic, come centravanti. Dall'altro lato nessuna sorpresa.

17.20 - La risposta della Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Sala, Silvestre, Ferrari, Regini; Barreto, Torreira, Praet; Ramirez; Quagliarella, Duvàn Zapata. All. Giampaolo

17.10 - La formazione ufficiale della Juventus (4-3-2-1): Buffon; Howedes, Rugani, Chiellini, Asamoah; Khedira, Pjanic, Matuidi; Cuadrado, Dybala; Mandzukic. All. Allegri

17.00 - Ultime conferme e vi proporremo le formazioni ufficiali del match.

13.00 - Per gli interessati, qui è reperibile un'intervista odierna a Dennis Praet, che dovrebbe essere uno dei protagonisti della sfida di oggi.

Una buona giornata a tutti i lettori di VAVEL Italia e benvenuti nella diretta scritta live ed online di Juventus-Sampdoria, match valido per la 32esima giornata del campionato di Serie A TIM edizione 2017-2018. Il calcio d'inizio, previsto per le ore 18:00, verrà fischiato dall'arbitro Maurizio Mariani.

twitter.com
twitter.com

QUI JUVE

I bianconeri nell'ultima giornata hanno vinto, seppur con qualche patema di troppo, sul campo del Benevento, nel più classico dei testacoda. Poi in settimana il livello della loro prestazione si è alzato di nuovo ed ha portato ad un 1-3 al Bernabeu, non sufficiente però per continuare la corsa europea.

In Champions League dunque la vittoria finale non potrà arrivare nemmeno quest'anno. Si è parlato tanto del rigore che ha qualificato i Blancos all'ultimo secondo: una beffa che lascia tanti rimpianti ai giocatori ed ovviamente ai tifosi. L'obiettivo è ricominciare col passo giusto.

Bisogna dunque passare oltre, nonostante quella che ieri Allegri ha definito una partita meravigliosa dei campioni d'Italia. Il tecnico oggi non avrà De Sciglio a disposizione. L'italiano ha subito un infortunio proprio in terra spagnola ed è rimasto fuori dai convocati, così come il lungodegente Bernardeschi.

twitter.com
twitter.com

Per dimenticare Madrid, nel 4-2-3-1 odierno, Max Allegri dovrebbe optare per una sorpresa in difesa: davanti a Buffon infatti spazio ad Howedes come quarto nella linea con Benatia (favorito su Rugani), Chiellini ed Asamoah, insidiato da Alex Sandro. In mezzo dovrebbe essere Khedira - e non Matuidi - ad affiancare Pjanic. Infine Douglas Costa è avanti nelle quotazioni su Mandzukic per il posto al fianco di Cuadrado e Dybala, dietro all'instancabile Higuain.

QUI SAMP

L'attesissimo derby della settimana scorsa ha lasciato risposte tutto sommato positive ai blucerchiati, che però si sono dovuti arrendere allo 0-0 grazie alla strenua difesa avversaria. La sensazione è dunque di aver buttato un'occasione, in un periodo che era diventato parecchio positivo per questa squadra.

Dopo la vittoria di Bergamo sembrava che la volata con l'obiettivo dell'accesso all'Europa League fosse sterzata in favore dei ragazzi di Giampaolo, ma non è stato così. Anzi adesso la corsa è apertissima, perchè si è rilanciata anche la Fiorentina e si tratta dunque tre squadre per un posto.

Il tecnico intanto in conferenza ha bollato come proibitiva la gara odierna, verrebbe da dire a ragion dovuta viste anche le assenze di Bereszynski o Murru. Il pari di ieri dell'Atalanta in ogni caso limiterebbe i danni nell'ottica della classifica, mentre la Fiorentina scenderà in campo fra poco, contro la SPAL.

Marco Giampaolo opterà per un 4-3-1-2. Viviano sta fra i pali, mentre i terzini titolari verranno probabilmente sostituiti da Sala e Regini (più di Strinic). Al centro solita coppia Silvestre-Ferrari, nel rombo di centrocampo Barreto, Torreira e Praet (favorito su Linetty ed anche accostato proprio a Madama qualche tempo fa) dietro ad uno fra Ramirez e Caprari. In attacco la coppia con Duvàn Zapata ed il grande ex Quagliarella.

lineupbuilder.com
lineupbuilder.com

CURIOSITÀ E STATISTICHE

Abbiamo parlato qui dei precedenti fra le due fazioni. Da segnalare in particolare è la sfida d'andata, con i genovesi che fra le proprie mura s'imposero per 3-2 in un match rocambolesco. Doppia aria di riscatto insomma per la Vecchia Signora, che non può perdere punti nella lotta-Scudetto (il Napoli giocherà alle 15 col Milan).