Roma, i convocati di Di Francesco: out Kolarov, torna Perotti

Il trequartista argentino potrebbe tornare a giocare dal primo minuto per recuperare la condizione in vista della trasferta di Liverpool. Oltre alla lista dei convocati, le ultime di formazione prima della sfida di Ferrara contro la Spal.

Roma, i convocati di Di Francesco: out Kolarov, torna Perotti
Foto As Roma

Anima e corpo rivolti alla Spal, la testa forse. Il Liverpool incombe ed Eusebio Di Francesco ne è conscio: nella testa della Roma che vola verso l'anticipo delle 15 di domani a Ferrara ci sarà inevitabilmente l'andata delle semifinali di Champions League che i capitolini giocheranno martedì ad Anfield, ma prima, domani pomeriggio, saranno di scena al Paolo Mazza contro la squadra di Semplici impegnata nella lotta per non retrocedere. Trasferta ostica che la Roma dovrà prendere con le pinze se vuole confermare la posizione in classifica che, per ora, le garantisce di restare in Champions anche il prossimo anno. 

Al termine dell'allenamento odierno, prima della partenza per Ferrara, il tecnico pescarese ha ufficializzato la lista dei presenti per la trasferta di domani, con Perotti che torna arruolabile e Kolarov che invece resterà a Trigoria. Questa la lista dei convocati completa: 

Portieri: Alisson Becker, Bogdan Lobont, Lukasz Skorupski; 
Difensori: Luca Pellegrini, Juan Jesus, Elio Capradossi, Federico Fazio, Alessandro Florenzi, Bruno Peres, Jonathan Silva, Kostas Manolas; 
Centrocampisti: Radja Nainggolan, Kevin Strootman, Lorenzo Pellegrini, Daniele De Rossi, Maxime Gonalons, Gerson; 
Attaccanti: Diego Perotti, Edin Dzeko, Patrik Schick, Cengiz Under, Mirko Antonucci, Stephan El Shaarawy.

Per quanto riguarda le scelte di formazione, il tecnico dei capitolini pensa ovviamente a qualche cambio, con Silva che agirà sulla sinistra con Bruno Peres dalla parte opposta; Manolas e Fazio centrali davanti ad Alisson tra i pali. Nainggolan e De Rossi confermati in mediana, mentre Pellegrini sarà il terzo a completare il reparto. Davanti, con il ritorno di Perotti dal primo minuto, El Shaarawy dalla parte opposta che cerca il gol per sbloccarsi e Schick, presumibilmente al posto di Dzeko. 

Roma (4-3-3): Alisson; Peres, Manolas, Fazio, Silva; Nainggolan, De Rossi, Pellegrini Lo.; Perotti, Schick, El Shaarawy.