Candreva: "Con la Juve vinciamo per i nostri tifosi"

L'esterno torna a disposizione di Spalletti e carica tutto l'ambiente prima della sfida ai nerazzurri

Candreva: "Con la Juve vinciamo per i nostri tifosi"
facebook Inter

San Siro sarà tutto esaurito per Inter-Juventus e Antonio Candreva è pronto a essere uno dei protagonisti di una sfida tanto attesa quanto importante per entrambe le squadre. I bianconeri si stanno giocando lo scudetto con il Napoli, i nerazzurri sono pienamente in corsa per un posto nella prossima Champions League e sono in lotta con Lazio e Roma. Un risultato positivo contro la Juventus darebbe ancora più spinta alla squadra di Luciano Spalletti.

Candreva ha parlato a Premium Sport, caricando ambiente e tifosi: "Lo dice Brozovic da una settimana, non vediamo l'ora arrivi questa grandissima partita perché per noi è importantissima per raggiungere il nostro obiettivo. La Juve, negli ultimi anni, è la squadra più forte in Italia, e anche in Europa ha fatto bene: troveremo una squadra arrabbiata, ma noi pensiamo a noi stessi e al nostro obiettivo, la Champions. La squadra è lì, vogliamo arrivare in Champions facendo bene come squadra; dobbiamo rincorrere e per questo non possiamo sbagliare niente. Diamo il massimo per raggiungere l'obiettivo, darei qualsiasi cosa pur di vincere e raggiungere la qualificazione.

Conosciamo i nostri avversari, ma sappiamo che ogni partita ha una storia sé, sappiamo che la Juve è una grande squadra e non possiamo sbagliare nulla. Sarà difficile, ci daranno poche occasioni e quindi dovremo quelle che avremo. Quindi, siamo pronti. Avevo rimediato una brutta distorsione con il Torino, sono a disposizione da due gare sono pronto, aspettando sabato sera. Noi dobbiamo ringraziare i nostri tifosi perché San Siro è stato pieno tutto l'anno. Ci hanno sopportato e supportato tutto l'anno, vinceremo per loro e per noi stessi". Candreva è ancora alla ricerca del primo gol della stagione in campionato e l'occasione contro la Juventus sembra essere ideale per sbloccarsi proprio quando conta di più e contro una di quelle rivali che si vuole battere sempre e comunque.