Risultato Udinese - Inter in diretta, LIVE Serie A 2017/18 - Ranocchia, Rafinha, Icardi, Valero! (0-4)

Risultato Udinese - Inter in diretta, LIVE Serie A 2017/18 - Ranocchia, Rafinha, Icardi, Valero! (0-4)
Fonte: Fotomontaggio Vavel Spagna.
Udinese
0 4
Inter
Udinese: (3-5-2): Bizzarri; Stryger-Larsen, Danilo, Samir; Widmer, Balic, Behrami (Jankto, min.29 st), Fofana, Ali Adnan; De Paul (Barak, min.6 st), Lasagna (Perica, min.34 st)
Inter: (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, Dalbert (Santon, min.24 st); Brozovic, Borja Valero; Candreva (Karamoh, min.34 st), Rafinha (Eder, min.39 st), Perisic; Icardi
SCORE: 0-1 min.13, Ranocchia. 0-2 min.44, Rafinha. 0-3 min.46, Icardi. 0-4 min.26 st, Valero.
ARBITRO: Paolo Silvio Mazzoleni, ammonisce: Danilo(U), Espelle: Fofana(U).

Inter che accorcia su Roma e Lazio, impegnate questo pomeriggio. Udinese che guarderà con interesse Chievo Verona - Crotone, e SPAL - Benevento. 

45' - Termina qui la gara. Udinese 0 - Inter 4. 

42' - KARAMOH! TRAVERSA! 4 contro 1 devastante dei nerazzurri. Eder scodella per Karamoh, controllo e sinistro violentissimo. Traversa e palla che schizza fuori. Evita di subire il quinto gol l'Udinese. 

40' - Errore di Danilo, che protegge male la sfera. Cancelo mette in mezzo, spazza la sfera la retroguardia. 

40' - Balic regala palla ad Icardi, che calcia immediatamente vedendo Bizzarri fuori porta. Danilo sporca la conclusione, e la smorza. 

39' - BALIC! Calcia a giro sopra la barriera; deviazione, e corner. 

39' - Cambio Inter: fuori Rafinha, dentro Eder. 

38' - Perica sposta il pallone a Skriniar, stavolta c'è il fallo. Punizione. 

36' - Tunnel di Perica ai danni di Skriniar, cade poi il centravanti. Mazzoleni lascia correre. 

34' - Cambio Udinese: fuori Lasagna, dentro Perica. 

34' - Cambio Inter: fuori Candreva, dentro Karamoh. 

33' - CANDREVA! Corre sulla corsia destra, arriva ai 16 metri e calcia; palla larga. 

33' - Widmer arriva sul fondo, effettua il cross ma non trova Lasagna. Prima di lui, Handanovic. 

29' - Cambio Udinese: fuori Behrami, dentro Jankto. 

28' - BALIC! Arriva all'altezza del lato corto del limite, e calcia con il mancino; palla larga. 

26' - BORJA VALERO! 0-4 INTER! Sinistro di Perisic, una deviazione apparecchia la tavola a Valero; controllo, e destro incrociato che batte Bizzarri. 

24' - Cambio Inter: fuori Dalbert, dentro Santon. 

22' - Problemi per Dalbert, che viene curato a bordo campo. 

20' - Cross a scavalcare di Rafinha, Perisic taglia verso il centro ma non riesce a calciare, prima di lui Bizzarri con i pugni. 

19' - BALIC! Destro radente dai 20, blocca Handanovic. 

15' - Possesso palla prolungato dell'Inter.

12' - Leggerezza di Bizzarri sul rinvio; la palla si impenna e favorisce Icardi, bravo Danilo a proteggere palla e spazzare. 

10' - Barak cerca Lasagna, che attacca la profondità; Dalbert lo scherma, e gli scippa la sfera.

7' - Altro scatto di Lasagna, conclude in corsa ma non riesce a centrare la porta. 

6' - Cambio Udinese: fuori De Paul, dentro Barak. 

4' - ROSSO! Mazzoleni va a rivedere il contatto al VAR, ed estrae il cartellino più pesante. Piede a martello di Fofana, espulsione giusta. 

3' - Termina a terra Perisic, toccato duro a centrocampo. 

1' - LASAGNA! De Paul imbuca per Lasagna, mancino di prima intenzione che termina largo. 

1' - Parte il secondo tempo. 

Inter devastante per i primi 20-25 minuti, con il gol di Ranocchia che valorizza lo sforzo. Poi l'Udinese crea qualcosina in più offensivamente, e va vicina al pareggio con l'occasione per Lasagna. Handanovic dice no, e l'Inter riparte da dove aveva lasciato: gol di Rafinha, gol di Icardi. 0-3, e pratica, quasi, in archivio.

Termina qui il primo tempo. 0-3. 

46' - ICARDIIIIIII! 0-3 INTEEEER! Praterie per i nerazzurri. Icardi fa mulinare le gambe, Samir lo porta sull'esterno, ma il 9 buca lo stesso un Bizzarri tutt'altro che brillante. 

44' - RAFINHAAAAAAA! RADDOPPIO NERAZZURROOOO! Bravo Icardi a mantenere la sfera ed a servire Rafinha, sprint verso la porta, Candreva gli porta via l'uomo, e l'ex Barca può infilare Bizzarri sul primo palo. 0-2. 

42' - Fofana imbuca per Balic, che si trova in area ed in condizione di calciare; lo fa, ma da posizione irregolare. 

41' - CANDREVA! Mancino dell'87, palla ancora alta. 

41' - BROZOVIC! Punizione da distanza siderale, Bizzarri spedisce il pallone in corner. 

40' - Behrami atterra Rafinha, calcio piazzato. 

38' - PERISIC! Tracciante del 44, si allunga Bizzarri e blocca.

36' - LASAGNA! De Paul imbuca in maniera sublime per Lasagna, che trova il piedone di Handanovic sul tocco di destro. Occasionissima. 

35' - BEHRAMI! Cross ad uscire di Widmer, non impatta Lasagna, lo fa Behrami in terzo tempo; palla alta. 

34' - CANDREVA! Giocata di Brozovic, che serve Perisic tra le linee prima di essere steso da Danilo - poi ammonito - il 44 attende, serve Candreva che sbaglia ancora davanti alla porta. 

33' - CANCELO! Staffilata del 7, palla che sfila sul fondo.

32' - BORJA VALERO! Destro dell'ex Fiorentina, deviazione e corner. 

31' - Duello Lasagna - Skriniar in velocità, il centrale nerazzurro si appoggia su Lasagna che cade. Mazzoleni lo invita a rialzarsi. 

28' - Cross sul palo lontano di Candreva, Bizzarri in uscita su Icardi. 

26' - Ora Udinese che si fa vedere in avanti. 

24' - Cross di Widmer dalla distanza, tocca sul fondo Lasagna. 

23' - Destro alle stelle di Fofana dai 20 metri. 

23' - Brozovic falcia De Paul, punizione. 

22' - CANDREVA! Siluro dal limite, palla che si alza. 

20' - Punizione arcuata di Rafinha, Adnan anticipa Dalbert e spedisce la sfera in corner. L'iracheno resta a terra.

19' - Altro intervento falloso di Ali Adnan, calcione a Cancelo. 

17' - PERISIC! Valero con il compasso per Icardi, Bizzarri esce alla disperata e lo ferma, lasciando però la porta scoperta; Perisic raccoglie, e calcia, ancora Danilo sulla linea. 

16' - CANCELO! Sugli sviluppi del corner, palla che arriva al 7; destro spedito sul fondo. 

15' - Candreva corre a campo aperto, servizio dosato male per Icardi che, costretto sull'esterno, effettua un traversone basso e violento; la difesa friulana si rifugia in corner. 

13' - RANOCCHIAAAAAAAAA! VANTAGGIO INTEEEER! Da corner, taglia sul primo palo e gira la sfera sul secondo. Palo e gol, 0-1. 

12' - Rafinha imbuca per Perisic, cross respinto in angolo. 

11' - ICARDI! Rafinha spezza il pressing bianconero, assistenza per Brozovic che va in verticale da Icardi; controllo e destro, blocca Bizzarri. 

9' - PERISIC! Tracciante del 44 che, deviato, termina in braccio a Bizzarri. 

8'- Solito spunto di Cancelo, cross tagliato e teso in direzione area; Bizzarri smanaccia e manda fuori giri Icardi. 

7' - Slalom di Cancelo sulla destra, Ali Adnan lo sgambetta e lo stende. 

5' - PERISIC! Lasciato solo, impatta di testa e supera Bizzarri, decisivo Danilo sulla linea. Che occasione! 

5' - Ali Adnan perde il duello con Candreva sulla linea di fondo; l'87 prova a scappare, il terzino lo butta giù.  

4' - Fofana stende Borja Valero, punizione. 

3' - Cross arcuato di Cancelo, Larsen in copertura anticipa Icardi. 

2' - Converge al centro Candreva, sterza e pesca Perisic dal lato opposto; cross basso e teso, respinge la difesa. 

1' - Partiti. 

Inno della Serie A, saluti, e poi sarà contesa. 

Entrano le squadre in campo, bella giornata ad Udine. 

Miranda out durante il riscaldamento, sarà Ranocchia ad affiancare Skriniar.

Le formazioni ufficiali. 

Immagini dagli spogliatoi. 

Si gioca alla Dacia Arena, impianto da 25.132 mila posti situato ad Udine.

Spalletti opta per il 4-2-3-1. Handanovic in porta, difesa composta - destra verso sinistra - da Cancelo, Skriniar, Miranda, e Santon. Borja Valero e Brozovic frangiflutti di centrocampo, Rafinha dietro Icardi con Perisic e Candreva ai lati.

La rincorsa Champions si fa dura per i nerazzurri. Sabato scorso, nella delicata sfida con la Juventus, l’Inter aveva sognato il colpaccio dopo essere andata in vantaggio 2-1 in inferiorità numerica. Sogno che poteva benissimo avversarsi, se non che la precaria forma fisica ed i cambi scellerati di Spalletti - in particolar modo Santon per Icardi - hanno dato nuova linfa alla Juventus, che ha acciuffato la gara con Cuadrado, e ribaltato il risultato con l’inzuccata di Higuain. Ora tutto dipende da Roma e Lazio; se faranno qualche passo falso, l’Inter potrà sperare di giocarsi la qualificazione contro i biancazzurri. Nel frattempo, decisivo vincere oggi ad Udine ed in casa con il Sassuolo.

Le parole di Spalletti

Skriniar - Fonte: Inter/ Facebook.
Skriniar - Fonte: Inter/ Facebook.

Tudor sceglie il 3-5-1–1. Bizzarri tra i pali, trittico difensivo formato da Strygen Larsen, Danilo, e Samir. Jankto, Behrami, e Fofana cerniera centrale di centrocampo, Widmer ed Ali Adnan esterni a tutta fascia. Davanti, Balic a supporto di Lasagna.

L’Udinese prova a fare lo scatto finale. Dopo aver esonerato Oddo, reo di aver subito 11 sconfitte consecutive ed aver riportato i friulani nella lotta salvezza, è stato chiamato Tudor al suo posto. All’esordio con il Benevento, già retrocesso, pirotecnico 3-3 che ha permesso - dopo quasi 3 mesi - di muovere la classifica. Oggi c’è l’Inter alla Dacia Arena, obbligata a vincere per mantenere vive le speranze Champions. Impegno tutt’altro che facile, ma c’è da prendere l’esempio dell’andata. Ripartire dall’1-3 di San Siro per giocare senza paura.

Tudor in conferenza stampa.

Balic in azione - Fonte: Udinese Calcio 1896/ Facebook.
Fonte: Udinese Calcio 1896/ Facebook.

Sono 89 i precedenti totali tra le due compagini. L’Inter comanda con 43 vittorie, l’Udinese ne annovera 21 mentre sono 25 i pareggi. L’ultimo head to head, in Serie A, risale al Dicembre del 2017, 17º giornata di campionato. L’Inter, ancora imbattuta in campionato, incrocia l’Udinese di Oddo, squadra tonica ed in forma. Apre le marcature Lasagna, pareggio lampo di Icardi. Nel secondo tempo, De Paul dal dischetto e Barak in contropiede infliggono la prima sconfitta ai nerazzurri. 

La preview del match, offerta dalla nostra redazione

Arbitra Paolo Silvio Mazzoleni coadiuvato da Giallatini e Costanzo, quarto uomo Di Paolo. VAR (Video Assistant Referee) Giacomelli, AVAR (Assistant of Video Assistant Referee) Paganessi.