Napoli a caccia di record: al San Paolo arriva il Torino
Foto Ssc Napoli Twitter

Napoli a caccia di record: al San Paolo arriva il Torino

Archiviata la delusione di Firenze, con il campionato ed il discorso Scudetto oramai svaniti, il Napoli punta a chiudere il campionato con tre vittorie di fila per aggiornare il libro dei record di Maurizio Sarri.

andrea-bugno
Andrea Bugno

A caccia di record. L'ultimo obiettivo stagionale del Napoli di Maurizio Sarri, centrato quello del secondo posto matematico e della qualificazione alla prossima Champions League, resta quello di ottenere il massimo dei punti a disposizione e, per farlo, gli azzurri sono chiamati a riscattare la trasferta di Firenze e le delusioni settimanali per centrare le ultime tre vittorie stagionali. Sette giorni difficili quelli affrontati a Castelvolturno, tra la rabbia e la frustrazione per il sogno Scudetto oramai svanito dopo la notte di San Siro e la sconfitta del Franchi, roboante e fragorosa, oltre che dolorosissima per il morale. 

Al San Paolo per rialzarsi i partenopei affrontano il Torino dell'ex Walter Mazzarri, in una sfida che verosimilmente sarà vissuta più come una festa che con l'agonismo di una gara di fine campionato, con entrambe le squadre oramai senza stimoli di classifica. Ospiti piemontesi reduci da due sconfitte nelle ultime due gare, le quali hanno fatto seguito a due pareggi di fila. Mazzarri sta provando a costruire il Torino del prossimo anno, mentre dalla parte opposta Sarri è ancora dubbioso riguardo il suo futuro sulla panchina partenopea, con le voci del Chelsea che si fanno sempre più incombenti sulla sua testa. 

Le ultime dai campi 

Sarri sta pensando ad un minimo di turnover per la penultima gara interna stagionale. Milik potrebbe prendere il posto di Mertens dal primo minuto con Insigne e Callejon ai lati. Hamsik in vantaggio su Zielinski in mediana, mentre Diawara insidia Jorginho ma dovrebbe partire ugualmente dalla panchina. Tonelli pronto a sostituire Koulibaly - squalificato - al centro della difesa, mentre Hysaj e Mario Rui completano il quartetto a protezione dei pali difesi da Reina. 

Qualche dubbio riguardo la presenza dal primo minuto per Belotti e Iago Falque. Niang potrebbe rilevare l'azzurro, mentre Edera è pronto a fare le veci dell'iberico ex Roma. Ljajic alle spalle del duo d'attacco, mentre Rincon e Baselli formeranno la cerniera centrale di mediana, con Ansaldi e De Silvestri ai lati. Nkoulou, Burdisso e Bonifazi davanti a Sirigu. 

Le probabili formazioni

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Tonelli, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Milik, Insigne. All: Sarri. 

Torino (3-4-2-1): Sirigu; Nkoulou, Burdisso, Bonifazi; De Silvestri, Rincon, Baselli, Ansaldi; Edera, Ljajic; Niang. All: Mazzarri.

VAVEL Logo