Cagliari: ripresa degli allenamenti in vista del match conto la Fiorentina

Cagliari: ripresa degli allenamenti in vista del match conto la Fiorentina

Contro la Fiorentina il Cagliari dovà vincere per forza, allontanandosi così dalla zona rosa e dal terzultimo posto di classifica. Vediamo le ultime dal centro d'allenamento rossoblu.

antonio-abate
Antonio Abate

Ripresa degli allenamenti in casa Cagliari. Nella giornata di ieri, i ragazzi di Diego Lopez si sono ritrovati al centro di allenamento dell'Asseminello, preparandosi al meglio per la delicata sfida contro la Fiorentina. In vista del match del Franchi, il tecnico dei sardi ha diviso in due gruppi la rosa: i calciatori che hanno giocato contro la Roma hanno svolto un lavoro di riscaldamento e di esercizi con la palla, gli altri hanno invece svolto sessioni di allenamento di tecnica e a secco. Infine, partitella a rango ridotto. Parzialemente in gruppo Romagna, che anche nell'allenamento di questo pomeriggio ha dato buone risposte a Lopez. Il suo impiego verrà comunque valutato nei prossimi giorni.

Secondo le prime indiscrezioni provenienti dalla Sardegna, Diego Lopez pare convinto a confermare il 3-5-2, aumentando dunque il pesso offensivo con l'inserimento di un uomo al fianco di Pavoletti. Favorito Diego Farias, occhio però al pattolino Marco Sau. Davanti al portiere Alessio Cragno, Castan e Ceppitelli sono certi della maglia da titolare, Pisacane ed Andreolli si giocano l'altra maglia con Romagna. Squalificato Luca Cigarini, toccherà di nuovo a Barella impiegare il ruolo di regista, affiancato da Padoin e Ionita. Qualche sorpresa sulle fasce di centrocampo, dove Faragò e Lykogiannis dovrebbero vestire una maglia da titolare. L'esterno mancino è però incalzato dal giovane Miangue.

Contro la Fiorentina, al di là dei titolari, Diego Lopez dovrà caricare i suoi a mille, cercando quella forza capace di superare un avversario duro ed ugualmente bisognoso di punti. Senza ulteriori soluzioni, i sardi dovranno vincere, cercando una salvezza ad oggi molto complicata. Durante la trasmissione Sky Calcio Club, è stato proprio fabio Caressa a parlare della salvezza del Cagliari: "Il club rappresenta la Sardegna e la Sardegna è come una Nazione: non ce ne vogliano le altre squadre, ma nella lotta per la salvezza è giusto fare un po’ di tifo per la squadra rossoblù. E' l’espressione di un intero popolo".

VAVEL Logo