Lazio, Radu è pronto al rientro
Lazio, Radu è pronto al rientro | www.twitter.com (@OfficialSSLazio)

Lazio, Radu è pronto al rientro

Il difensore rumeno sarà a disposizione per la trasferta di Crotone, ma Simone Inzaghi è in emergenza.

AlbertoZamboni
Alberto Zamboni

Ancora 180 minuti e poi si conosceranno le altre due squadre italiane che accompagneranno Juventus e Napoli nella prossima Champions League. L’ultimo posto disponibile è ora occupato dalla Lazio, a +2 sull’Inter quinta, con l’ultimo match, quello del 20 maggio prossimo, che sarà proprio lo scontro diretto all’Olimpico in una sorta di finale o spareggio. I biancocelesti vogliono mantenere questa situazione di vantaggio, in modo da avere due risultati su tre nella partita contro i nerazzurri per concludere la stagione nella top four, ma il prossimo impegno sarà tutt’altro che agevole.

Infatti il calendario propone la trasferta in casa del Crotone, alla ricerca disperata di punti salvezza: nel campionato scorso i calabresi si conquistarono la permanenza in Serie A proprio contro la Lazio all’Ezio Scida nell’ultima giornata con una vittoria per 3-1, cosa che Walter Zenga vorrà certamente replicare, anche per fare un favore alla sua amata Inter. Simone Inzaghi deve però fare i conti ancora con l’emergenza infortuni, visto che Luis Alberto si è aggiunto alla lunga lista di indisponibili: lo spagnolo resta in forte dubbio per l’ultima giornata, così come gli altri assenti di lusso come Immobile e Parolo; a ciò, si somma la squalifica di Luiz Felipe, che quindi toglierà ad Inzaghi un elemento importante della difesa. In tal senso però è provvidenziale il recupero di Stefan Radu: il rumeno, infortunatosi contro il Torino, può considerarsi pienamente recuperato per il viaggio in Calabria e tornerà al suo posto sul centrosinistra della retroguardia a tre, insieme a De Vrij e Caceres, che giocherà la sua quinta gara consecutiva – quarta da titolare.

Per il resto, scelte praticamente obbligate per Inzaghi, che in attacco si affiderà ancora a Caicedo, in goal contro l’Atalanta, ed a Felipe Anderson: per il brasiliano grossa chance per mettersi in mostra e risultare decisivo nel finale di campionato, in cui la Lazio si gioca tutto.

VAVEL Logo