Benevento: in vista del Genoa, qualche dubbio di formazione per De Zerbi

I giallorossi dovrebbero schierarsi con il 4-4-2, De Zerbi potrebbe però sorprendere utilizzando il 4-3-3. Le ultime di formazione dal centro di allenamento sannita.

Benevento: in vista del Genoa, qualche dubbio di formazione per De Zerbi

Penultimo atto in Serie A per il Benevento. Contro il Genoa, i sanniti di Roberto De Zerbi proveranno a far sorridere il pubblico del Vigorito, andando a vincere contro una rosa che non ha più nulla da chiedere alla stagione. Nell'allenamento mattutino di ieri, i giallorossi hanno cominciato la sessione con in palestra con riscaldamento e potenziamento del core stability. In seguito, i sanniti hanno svolto allenamenti atletici e tecnico-tattici. Ha concluso il tutto una partitella a campo ridotto. Hanno lavorato a parte Costa, D'Alessandro e Lombardi. 

Secondo le ultime di formazione provenienti dal Sannio, Roberto De Zerbi dovrebbe schierare i suoi con il 4-4-2: davanti a Puggioni, la difesa a quattro potrebbe prevedere Djimsiti e Tosca, con i terzini Sagna e Letizia a sostegno. Nella zona centrale del campo spazio a Sandro e Viola, che dovranno dare muscoli e cervello alla mediana sannita. Qualche dubbio di formazione sulle fasce di centrocampo: Brignola giocherà sicuramente titolare, Parigini si gioca la maglia con Cataldi, il cui utilizzo tramuterà in 4-3-3 la disposizione dei sanniti. Al fianco Iemmello, infine, uno tra Diabate' e Coda.

Mentre la rosa si prepara al Genoa, la dirigenza sannita si muove sul mercato per attrezzarsi al meglio in vista della Lega B. L'obiettivo del Benevento sarà quello di riacciuffare un'altra promozione in A, limitando al massimo il danno derivante dalla retrocessione. Il primo colpo per attutire il colpo è quello di Tuia, classe '90 attualmente in forza alla Selernitana. Esperto di Lega B, il centrale darebbe esperienza e talento se dovesse confermare quanto di buono visto con la maglia dei granata. Incerto anche il futuro di De Zerbi: su di lui è forte l'interesse di Sampdoria e qualche club tedesco.