Il Torino rimanda la festa salvezza della Spal
twitter.com

Il Torino rimanda la festa salvezza della Spal

Vittoria in rimonta dei granata che spegne i sogni di salvezza aritmetica alla squadra allenata da Semplici

alex_piombi
Alex Piombi
FC TorinoSirigu; N'Koulou, Burdisso, Moretti; De Silvestri, Rincon, Baselli (Edera, min. 83), Ansaldi (Berenguer, min. 62); Ljajic, Belotti, Falque (Acquah, min. 90+4).
S.P.A.L. FerraraGomis; Cionek, Salamon, Felipe; Schiavon (Schiattarella, min. 76), Kurtic, Luiz, Grassi, Costa; Paloschi (Floccari, min. 80), Antenucci.
SCORE0-1, min. 22, Grassi. 1-1, min. 68, Belotti. 2-1, min. 88, De Silvestri.
ARBITROMaurizio Mariani (Ita). Ammonisce Schiavon (min. 27), Rincon (min. 60), Luiz (min. 66), Cionek (min. 69), Kurtic (min. 77), Moretti (min. 81), Salamon (min. 90+4).
NOTStadio Olimpico Grande Torino di Torino.

Dopo due vittiorie consecutive, conquistate ai danni di Verona e Benevento, la Spal si ferma a Torino e rimanda il discorso legato alla salvezza. Il Torino arriva da un mese in cui non è mai riuscito a racimolare il bottino pieno e ha perso il treno per l'Europa League. Cambio modulo per Mazzarri: si passa dal 3511 al 3421.Inoltre recupera Moretti e lo inserisce nella linea difensiva al posto dell'ex spallino Bonifazi rispetto al pareggio di Napoli, ritrova Belotti e decide di rimpolpare l'attacco inserendo Falque. Cambio obbligato per Semplici che deve utilizzare Schiavon a causa dell'indisponibilità sia di Lazzari che di Mattiello.

La partita vede subito un Torino più aggressivo e dopo qualche azione bloccata dalla difesa della Spal, al decimo minuto Iago Falque tenta la conclusione ma Gomis riesce a respingere in calcio d'angolo. Continua ad attaccare il Torino ma la difesa della Spal non concede nulla. Ribaltamento di fronte: Grassi scaglia un tiro potentissimo e segna un gol importantissimo perché determina la momentanea salvezza aritmetica per i ferraresi. Da questo momento è la Spal a prendere in mano Il pallino del gioco. Segna De Silvestri il gol del pareggio ma la sua posizione viene giudicata in fuorigioco da Mariani perciò il risultato rimane invariato. Il primo tempo finisce 0-1 per la Spal con molta fortuna per gli spallini. 

Nella ripresa ancora avanti il Torino per cercare con ansia il gol della parità. Falque ci prova di nuovo ma la difesa della Spal spazza via il pallone. Sullo sviluppo del corner Belotti si smarca bene, colpisce di testa ma Gomis blocca la conclusione. Berenguer subentra al posto di Ansaldi e subito prova a inserire il suo nome nel tabellino delle marcature provando a calciare dal limite dell'area, ma la palla colpisce la traversa. È questione di minuti: Belotti dentro l'area calcia rasoterra e supera Gomis. Pareggio ristabilito e Spal che torna a soffrire. Dribbling in area di Falque, scaglia la conclusione ma Gomis blocca ancora. Belotti ha tra i piedi la palla del vantaggio ma da vicino manca la porta di un soffio. Continua ad attaccare il Torino,  la Spal con molta fortuna riesce a mantenere il risultato. Alla fine però i granata hanno la meglio: Belotti in area serve De Silvestri che non manca l'appuntamento con il tap in vincente. 

La partita si conclude con una vittoria di poco valore per il Torino ma che per la Spal vuol dire annullata la festa per la permanenza nella massima serie italiana. In questo momento è a  pari punti con il Crotone diciottesimo ma ha gli scontri diretti a favore. 

VAVEL Logo