Torino-SPAL: le parole dei protagonisti nel post-gara

Walter Mazzarri ha lodato i suoi ragazzi, tanto rammarico per Leonardo Semplici. Ecco le dichiarazioni dei due tecnici dopo il 2-1 del "Filadelfia".

Torino-SPAL: le parole dei protagonisti nel post-gara
Source photo: Twitter Toro

Vittoria importante per il Torino di Walter Mazzarri, che contro un'arcigna SPAL sa soffrire e rimontare, fissando sul 2-1 il finale. Intervenuto nel post-gara ai microfoni di Torino Channel, è stato proprio il tecnico granata a parlare della sfida: "Oggi non è stato facile, la Spal è una squadra che si difende a cinque molto bene e nelle ultime undici partite aveva perso solo contro la Roma. Abbiamo creato tante palle gol ma non riuscivamo a segnare, la porta sembrava veramente stregata. Nell'intervallo ho detto ai ragazzi che dovevamo cercare di attaccare maggiormente la profondità sfruttando gli esterni alti perché altrimenti non avremmo superato il loro muro. Per fortuna ci siamo riusciti e anche grazie all'ingresso di Berenguer abbiamo cominciato a fare il calcio bello che piace a me. Oltre al risultato sono felice anche per come è maturata questa vittoria, oggi abbiamo visto il vero spirito da Toro".

Continua, l'ex tecnico di Watford e Napoli: "Penso poi che finire la stagione davanti ai nostri tifosi con una vittoria era il modo migliore per concludere questa annata. L'anno prossimo dovremo partire da prestazioni di questo tipo, giocando ogni partita come fosse la più importante dell'anno. Questa è la mentalità che sto cercando di dare ai miei giocatori da quando sono arrivato ed è la quella che vorrò vedere tutta la prossima stagione".

Sky Sport, invece, Leonardo Semplici ha commentato la sconfitta con qualche punta di rammarico: "Potevamo portare via un risultato positivo. I ragazzi hanno interpretato discretamente la gara, poi sono venuti fuori alla fine i valori e le qualità del Torino, specialmente del reparto avanzato. Abbiamo commesso qualche errore, soprattutto sul secondo gol: ci dispiace, ma sappiamo che tutto dipende da noi. Dobbiamo resettare questa partita e concentrarci al meglio per l'ultima gara dove davanti alla nostra gente cercheremo di fare una grande partita per portare a casa i tre punti che ci servono per la salvezza" conclude il tecnico della SPAL