Serie A - Il punto sulla lotta salvezza a novanta minuti dal termine

Cinque squadre raccolte in due punti ma a rischiare sono Spal, Cagliari e Crotone.

Serie A - Il punto sulla lotta salvezza a novanta minuti dal termine
Fonte foto: Twitter Cagliari

La penultima giornata del campionato di Serie A, oltre a regalare il settimo Scudetto consecutivo alla Juventus, ha stravolto ancora una volta le posizioni nella lotta salvezza. Novanta minuti per decretare quale sarà la terza squadra a retrocedere nel campionato cadetto dopo l'Hellas Verona ed il Benevento. Cinque sono le compagini raccolte in due punti con Chievo ed Udinese che, dopo i successi di ieri contro Bologna e Verona, possono ritenersi "relativamente" tranquille. Nell'ultimo turno, infatti, la squadra veneta giocherà tra le mura amiche contro il Benevento con i campani che, però, hanno dimostrato di avere un grandissimo orgoglio nonostante la retrocessione aritmetica già certa da un mese. Impegno casalingo anche per la compagine friulana che se la vedrà contro un Bologna che non ha nulla da chiedere a questo campionato anche se ieri, dopo la sconfitta interna contro il Chievo, è stato sonoramente fischiato dal proprio pubblico all'uscita dal campo.

La vera lotta per restare nel massimo campionato italiano, dunque, potrebbe restringersi a tre squadre: Cagliari, Spal e Crotone che in classifica sono separate da un solo punto. Partiamo dai sardi che, nell'ultimo turno, hanno vinto in casa della Fiorentina e domenica incontreranno, alla Sardegna Arena, un'Atalanta che coltiva ancora speranze di sesto posto ma che, allo stesso tempo, è ad un passo dalla qualificazione in Europa League. Se il Cagliari dovesse vincere raggiungerebbe la salvezza senza dover guardare i risultati di Spal e Crotone mentre in caso di pareggio/sconfitta dovrebbero sperare in un passo falso di una delle due squadre. 

Ha in mano il proprio destino anche la Spal, la quale, dopo aver perso in rimonta contro il Torino, giocherà al Paolo Mazza contro la Sampdoria che, dopo la sconfitta col Napoli, non ha più nessuna speranza di raggiungere il settimo posto. In caso di successo la compagine estense sarebbe matematicamente salva mentre in caso di pareggio/sconfitta dovrebbe sperare in un pari del Crotone visti gli scontri diretti a favore. Situazione complicata dunque per i pitagorici che devono vincere per forza a Napoli sperando che una tra Cagliari e Spal non vinca.