Sampdoria-Napoli 0-2, Sarri: "La squadra ha grandi valori morali. Scudetto perso in albergo a Firenze"

Il tecnico partenopeo commenta il successo della sua squadra contro la Sampdoria analizzando anche la vittoria dello scudetto della Juventus non senza qualche polemica

Sampdoria-Napoli 0-2, Sarri: "La squadra ha grandi valori morali. Scudetto perso in albergo a Firenze"
sarri durante il match tra sampdoria e napoli (fonte foto twitter napoli)

Nonostante le scarse motivazioni dal punto di vista della classifica, Sampdoria-Napoli è stata una bella partita tra due squadre che hanno provato a vincere per motivi diversi: i blucerchiati per chiudere in bellezza al "Marassi", il Napoli per battere il record di punti dello scorso anno. Alla fine hanno avuto la meglio i partenopei che vincono 2-0 grazie alle reti di Milik e Albiol.

Nel post gara ha parlato a Premium Sport il tecnico del Napoli Maurizio Sarri che ha commentato la vittoria dello scudetto della Juventus con qualche polemica.

"La Juventus è la squadra più forte e potente d'Italia e di conseguenza ha vinto lo scudetto, ma non so se lo ha meritato. Ho visto poche partite loro per avere un'idea così precisa. Dispiace averlo perso la notte prima della partita di Firenze in albergo e non in campo, quello è il grande rammarico. La squadra ha subito un contraccolpo per l'arco temporale e i modi in cui è venuto fuori il risultato di San Siro. Durante la stagione dopo alcune sconfitte ci siamo fatti prendere dallo sconforto e dobbiamo migliorare sotto questo punto di vista. E spero che anche la Lega migliori perchè nelle ultime 16 partite abbiamo giocato 14 volte dopo la Juventus. Prima c'era un calcio più sano, adesso il business la fa da padrone ".

Parentesi sulla bella vittoria del suo Napoli questa sera: "Sono contento per il successo, nonostante la scarsità delle motivazioni la squadra ha fatto una grande prestazione dimostrando di avere grandi valori morali e sono felice di questo".

Ai tifosi non fa nessuna promessa per il suo futuro: "Comunque andrà a finire io sarò sempre riconoscente a questa tifoseria che amo alla follia per tutta la passione che ha trasmesso in questi anni. Incontro con De Laurentiis giovedì? E' prevista una cena sociale e non so se ci sarà modo di parlare con lui".