Campionato Primavera - Tutto aperto sia per l'accesso ai playoff che per la salvezza

Il 29° e penultimo turno di regular season del campionato Primavera 1 non ha ancora sancito i tanto attesi verdetti, che sono stati rimandati all'ultima giornata, ma ha delineato le squadre che possono ancora sperare nella salvezza e nell'accesso ai playoff, che si disputano tra le prime sei squadre della classifica.

Campionato Primavera - Tutto aperto sia per l'accesso ai playoff che per la salvezza
Campionato Primavera - Tutto aperto sia per l'accesso ai playoff che per la salvezza

Il 29° turno ha visto la capolista Atalanta cedere il passo al Chievo, che espugna Bergamo con il risultato di 3-2: i clivensi, maggiormente motivati rispetto agli avversari, vanno subito sul triplo vantaggio grazie alle reti siglate da Juwara, Danieli e Vignato; l'Atalanta prova a rientrare con Bolis e Salvi, ma il forcing finale degli orobici non produce il tanto sperato pareggio. La partita termina quindi con il successo dei clivensi che rimangono in 8a posizione con 43 punti, mentre l'Atalanta rimane 1a con 62. Cinque in più dell'Inter, che nel weekend ha asfaltato il Sassuolo con un perentorio 5-0: Zaniolo (doppietta), Adorante, Colidio e D'Amico gli autori delle reti. Da segnalare per il Sassuolo l'espulsione pressochè ininfluente di Ahmetaj. Con questa sconfitta gli emiliani rimangono al 10° posto con 36 punti, mentre l'Inter difende il 2° posto con 57 punti.

Cinque in più della Roma terza, che nel derby ha superato la Lazio col punteggio di 3-0: di Besuijen, Sdaigui ed Antonucci le marcature dell'incontro. Un risultato irrilevante per entrambe le compagini, date le rispettive situazioni di classifica. Nel contempo però la Roma può esultare per questa vittoria, data la contemporanea sconfitta della Fiorentina contro il Bologna: Diakhatè su rigore porta in vantaggio i viola, ma i felsinei reagiscono ed al 62' trovano il pareggio con Brignani, il quale si ripete anche al 91' quando realizza un calcio di rigore fischiato dall'arbitro per fallo di Tourè su Pattarello; nell'occasione è stato anche espulso Pinto della Fiorentina per proteste; una inferiorità numerica che è costata ai toscani la sconfitta, in quanto il forcing finale non ha prodotto il pareggio. Un risultato che comunque non sarebbe servito ai viola data la contemporanea vittoria della Roma, ma nonostante ciò i toscani rimangono in 4a posizione con 51 punti, mentre il Bologna si rimette completamente in discussione nel discorso salvezza, che ora dista solamente tre punti.

Tornando sulla lotta per l'accesso ai play-off dobbiamo registrare la straripante vittoria del Torino sul Napoli per 4-0: Butic (tripletta) e Bianchi indirizzano la sfida in favore dei granata, che così portano a casa un successo fondamentale, in quanto li proietta al 5° posto con 49 punti, mentre il Napoli rimane invischiato nella lotta per non retrocedere con l'attuale 13° posto occupato con 30 punti. Tredici in meno della Juventus, che nel weekend ha superato la Sampdoria col punteggio di 3-0: di Olivieri, Fernandes e Del Sole le segnature dell'incontro. Con questo successo i bianconeri rimangono in piena lotta per la post-season grazie al 6° posto occupato con 43 punti, mentre la Samp rimane 11a con 33 punti.

Dieci in meno del Milan, che ha superato in trasferta l'Udinese col risultato di 3-0: Larsen e Tsadjout (doppietta) permettono ai rossoneri di mantenere vive le speranze di qualificazione ai play-off, infatti ora la squadra di Lupi ha gli stessi punti di Juventus e Chievo, ed in caso di arrivo a pari punti, la classifica avulsa premierebbe la Juventus. L'Udinese invece si dovrà giocare le residue speranze di salvezza nell'ultimo turno, infatti i friuliani ora risiedono al terz'ultimo posto con 29 punti, uno in meno del Napoli, squadra con la quale i bianconeri si dovranno giocare il play-out, nel caso in cui la classifica rimanga tale anche dopo l'ultima giornata. Un ultimo turno che invece varrà poco per Hellas Verona e Genoa, che nel weekend si sono affrontate dando vita ad un bello spettacolo: Micovschi con una doppietta (il secondo su rigore) porta sul doppio vantaggio i grifoni, ma gli scaligeri non ci stanno e nella ripresa ribaltano il risultato grazie a Felippe Martello, Kumbulla e Tupta. Un successo che proietta i gialloblu a 31 punti, mentre il Genoa rimane al 9° posto con 37 punti.

RISULTATI:

Roma - Lazio 3-0

14' Besuijen 70' Sdaigui 85' Antonucci

Torino - Napoli 4-0

46' Butic 57' Butic 60' Bianchi 82' Butic

Atalanta - Chievo 2-3

47' Juwara (C) 57' Danieli (C) 80' Vignato (C) 87' Bolis (A) 89' Salvi (A)

Fiorentina - Bologna 1-2

28' Diakhatè [r.] (F) 62' Brignani (B) 91' Brignani [r.] (B)

Inter - Sassuolo 5-0

3' Zaniolo 25' Adorante 45' Colidio 58' Zaniolo 90' D'Amico

Hellas Verona - Genoa 3-2

11' Micovschi (G) 30' Micovschi [r.] (G) 48' Felippe Martello (HV) 67' Kumbulla (HV) 85' Tupta (HV)

Sampdoria - Juventus 0-3

39' Olivieri 62' Fernandes 82' Del Sole

Udinese - Milan 0-3

46' Larsen 66' Tsadjout 83' Tsadjout

CLASSIFICA

Atalanta 62 Inter 57 Roma 52 Fiorentina 51 Torino 49 Juventus 43 Milan 43 Chievo 43 Genoa 37 Sassuolo 36 Sampdoria 33 Hellas Verona 31 Napoli 30 Udinese 29 Bologna 28 Lazio 19

ULTIMO TURNO (19/5/18):

Bologna - Inter

Chievo - Udinese

Genoa - Roma

Juventus - Atalanta

Lazio - Torino

Milan - Hellas Verona

Napoli - Sampdoria

Sassuolo - Fiorentina

PLAY-OFF PRIMAVERA 2

Nel primo match in programma il Bari ha superato il Cesena con il risultato di 2-1, grazie ai gol segnati da Lella e Tuttisanti. Ai romagnoli non è bastata la rete Andreoli, il quale aveva provato a riaprire la contesa a dieci minuti dallo scadere. Con questa sconfitta i bianconeri sono eliminati, mentre il Bari accede alle semifinali dove affronterà il Cagliari. Nell'altra sfida invece l'Ascoli batte col punteggio di 2-1 lo Spezia: Tassi e Diop portano sul doppio vantaggio i marchigiani, che poi nel finale subiscono l'inutile rete spezzina siglata da Capelli. Con questa vittoria l'Ascoli va in semifinale dove affronterà l'Empoli

RISULTATI:

Cesena - Bari 1-2

52' Lella (B) 65' Tuttisanti (B) 77' Andreoli (C)

Ascoli - Spezia 2-1

8' Tassi (A) 75' Diop (A) 90' Capelli (S)

SEMIFINALI (19/5/18):

Empoli - Ascoli

Cagliari - Bari