Milan, questione Kalinic: la società vorrebbe cederlo, il croato invece vuole rimanere per riscattarsi
acmilan.com

Milan, questione Kalinic: la società vorrebbe cederlo, il croato invece vuole rimanere per riscattarsi

il futuro di Kalinic è in bilico: l’attaccante vorrebbe restare...

ari-radice
Arianna Radice

In casa Milan si sta già pensando alla rosa per la prossima stagione. L'obiettivo della società è di cedere alcuni giocatori, ed invece fare solamente 3/4 acquisti mirati. Dunque niente mercato faraonico come la scorsa estate. 

Chi è tra i possibili partenti è Nikola Kalinic: il croato, superato il primo periodo di ambientamento, ha incontrato così tanti problemi ed il suo rendimento è stato ben al di sotto delle aspettative. La stagione dell'ex viola è stata molto deludente, ha infatti segnato solamente 5 gol in 40 partite complessive. Anche contro l'Atalanta in cui è partito dal primo minuto ha giocato abbastanza bene facendo tante sponde per i compagni, ma non ha mai tirato in porta. Per fortuna prima di Montella e poi di Gattuso c'è stata l’esplosione di Cutrone. 

Come hanno sottolineato i colleghi della Gazzetta dello Sport il futuro di Kalinic è ancora tutto da scrivere: da una parte la dirigenza di via Aldo Rossi vorrebbe cederlo, magari in Cina per cifre importanti, però il croato non ha intenzione di lasciare Milanello, anzi vorrebbe rimanere al Milan in quanto vorrebbe riscattarsi proprio con la maglia del Diavolo

Gattuso ha chiesto di non fischiare Kalinic domenica a San Siro in occasione dell'ultima gara di campionato contro la Fiorentina, un match importantissimo visto che potrebbe confermare il sesto posto in classifica e quindi la qualificazione diretta alla fase a gironi della prossima Europa League. Dunque il croato potrebbe avere buone chance per iniziare dal primo minuto contro il suo passato. 

Nikola Kalinic è innamorato del Milan sin da bambino e l'estate scorsa ha fatto di tutto per arrivare ad indossare questa maglia e sa anche che può dare molto di più a questi colori. Ora la palla passa in mano a Fassone e company che dovranno prendere una decisione, Gattuso è un suo grande estimatore e magari proverà a sbloccare anche lui. mercato permettendo

VAVEL Logo