Milan, Gattuso ripartirà da alcuni intoccabili
https://twitter.com/acmilan

Milan, Gattuso ripartirà da alcuni intoccabili

Gattuso ha varato una lista di intoccabili

ari-radice
Arianna Radice

Si sta per chiudere un'altra stagione e per il Milan non è andata come si sperava, i rossoneri giocheranno l'Europa League e non la Champions League. E' vero anche che il diavolo ha appena vissuto l'anno zero, un anno che è servito a creare una base solida dalla quale ripartire. 

A differenza della scorsa estate, in casa Milan non ci sarà una rivoluzione, infatti Mirabelli dovrebbe andare alla ricerca di una mezzala, di un esterno offensivo e di un bomber. Tre acquisti per poter completare l'organico, da affiancare allo zoccolo duro creato quest'anno. Gianluigi Donnarumma è definito intoccabile, ma potrebbe partire, se dovesse andarsene ci sarebbe già pronto Pepe Reina. Gattuso, come hanno sottolineato i colleghi della Gazzetta dello Sport, ha definito come intoccabili molti giocatori tra cui Leonardo Bonucci e Alessio Romagnoli, i due centrali di difesa titolari,  Conti, Calabria e Rodriguez in corsia. Il Milan confermerà poi Kessie e Biglia, con il dubbio di Bonaventura: il tecnico lo ha sempre elogiato, un veterano di Milanello visto che è presente dal 2014, ma bisognerà aspettare le mosse di Mino Raiola, stesso agente di Donnarumma. 

Invece per quanto riguarda il reparto d'attacco sicuramente rimarranno Calhanoglu, finalmente esploso sotto la gestione Gattuso, e Patrick Cutrone , il quale è pronto a firmare il rinnovo fino al 2023. Resta da capire il futuro di Suso, cioè se qualche club è disposto a pagare i 40 milioni di euro della clausola rescissoria. Quasi sicuramente Kalinic verrà ceduto e forse Andrè Silva mandato in prestito.

Ultimo, ma non meno importante, il futuro del Milan dipenderà anche dalle prossime decisioni dell’Uefa. Gattuso per salvaguardarsi ha studiato un’ossatura per la prossima stagione.

VAVEL Logo