Chievo Verona: contro il Benevento per ufficializzare la salvezza

Le ultime due vittorie hanno notevolmente migliorato la posizione del Chievo Verona di D'Anna, ora a +2 dalla terzultima piazza. Contro il Benevento, al Bentegodi, i clivensi avranno una ghiottissima chance per ufficializzare la salvezza.

Chievo Verona: contro il Benevento per ufficializzare la salvezza
Source photo: Twitter Chievo Verona

Gara di allenamento per il Chievo Verona di D'Anna. Nella giornata di ieri, i gialloblu hanno affrontato infatti il Team Santa Lucia Golosine, formazione di Eccellenza sconfitta per otto reti ad uno. Nella prima frazione è Bastien ad aprire le marcature, seguito poi da Gaudino ed Inglese. Gli arcigni avversari hanno segnato una rete prima della prima frazione. Nella ripresa ci pensa Sergio Pellissier a calare il pokerissimo con una doppietta, chiudendo la propria personale performance con un'altra rete. Le ultime marcature sono state segnate da Birsa, Pucciarelli ed ancora Pellissier. Oggi, invece, allenamento a porte chiuse. 

Secondo quanto appreso in questi giorni, D'Anna dovrebbe schierare i suoi con il 4-3-2-1, modulo equilibrato e perfetto sia per l'attacco che per la fase difensiva. Davanti a Sorrentino, la difesa dovrebbe essere formata da Tomovic, Bani, Dainelli e Gobbi. I due terzini sono però incalzati da Cacciatore e Bereszysnki. Nessuna sorpresa a centrocampo, dove Castro ed Hetemaj affiancano Radovanovic. Dietro la prima punta Roberto Inglese, D'Anna confermerà Giaccherini, dubbi invece per Valter Birsa: Meggiorini è infatti l'outsider. 

Intervenuto a tggialloblu.it, Castro ha parlato del momento della sua rosa: "E' una settimana particolare dove il nostro unico obbiettivo è proiettato a domenica. Sapevamo che i punti contro il Bologna erano fondamentali, ma allo stesso tempo per salvarci definitivamente dobbiamo aspettare la prossima partita. Quest’anno ho avuto un infortunio pesante. Dopo dicembre la nostra stagione è cambiata del tutto, ma siamo ancora qua a giocarcela e tutto dipende da noi. Ringrazierò sempre Maran per tutta la fiducia che mi ha dato. Il nostro rapporto era bello ed è cresciuto tantissimo dalla Sicilia fino a Verona. D'Anna, in compenso, ci ha dato la giusta spinta che ci serviva per rimetterci in pista". 

PROBABILE FORMAZIONE CHIEVO VERONA:
Sorrentino; Tomovic/Cacciatore, Bani, Dainelli, Gobbi/Bereszynski; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Giaccherini, Birsa/Meggiorini; Inglese.