Under 21, Francia-Italia 1-1: Capone risponde a Dembèlè

A Besançon gli azzurrini riescono a ottenere un buon pareggio contro una Francia che ha da recriminare per non essere riuscita a vincere

Under 21, Francia-Italia 1-1: Capone risponde a Dembèlè
calabria durante il match tra francia e italia (fonte foto twitter nazionale italiana)
Francia
1 1
Italia
Francia: Bernardoni; Rosier, Gelin, Gnagnon, Niakhatè; Tousart; Aouar (Ntcham, min. 72), Nkunku (Lopez, min.64), Grandsir (Karamoh, min. 67), Bamba (Del Castillo, min. 82); Dembèlè (Terrier, min. 65).
Italia: Montipò; Calabria (Adjapong, min 63), Mancini, Luperto, Dimarco (Pezzella, min. 62); Murgia, Locatelli (Pessina, min.92), Valzania; Verde (Scamacca, min. 46), Bonazzoli (Brignola, min. 76), Parigini (Capone, min. 77)
SCORE: 1-0, min. 13, Dembèlè. 1-1, min. 78, Capone
NOTE: Stadio: Leo Lagrange

Ultima amichevole stagionale di prestigio al "Leo Lagrange" per Francia e Italia che si sfidano in un classico anche a livello di Under 21. Finisce 1-1 la partita che vede i padroni di casa francesi più pericolosi ma che non riescono a sfruttare le occasione avute. Buon risultato e discreta prestazione per gli azzurrini che sfidano una delle squadre più forti a livello di under 21 non demeritando e ottenendo un risultato di prestigio.

Passano solo 13 minuti e la Francia passa subito in vantaggio con Dembèlè che sfrutta un ottimo cross dalla destra di Bamba e indisturbato batte Montipò con un preciso colpo di testa. Al 22' ancora la formazione transalpina con un gran tiro dalla distanza di Rosier che finisce di poco a lato. Altra occasione dopo 5 minuti per la Francia con un gran tiro sempre da lontano questa volta di Aouar con la palla che termina fuori . Dopo la prima mezz'ora si sveglia finalmente l'Italia con una bella conclusione di Parigini respinta da Bernardoni. Ma è solo un lampo perchè al 35' Bamba ci prova dalla distanza con la sfera che finisce non lontano dalla porta difesa da Montipò. In tre minuti doppia grande chance per i francesi con Dembèlè che impegna due volte Montipò bravo a respingere le due conclusioni. A fine frazione ci prova per gli azzurrini Bonazzoli con un diagonale dall'interno dell'area che termina fuori.

Il secondo tempo si apre sempre con i francesi in attacco ancora con Bamba che supera Dimarco e conclude in porta ma Montipò respinge la conclusione in corner. Ma l'Italia sembra essere più vivace con i nuovi ingressi dalla panchina e tra questi ci prova Scamacca al 59' con un tiro dopo l'ottimo tacco di Parigini, respinge Bernardoni in calcio d'angolo. Al 78' gli azzurrini riescono a trovare il gol del pareggio con Capone che, appena entrato, batte Bernardoni con un bel tiro a giro dal limite dell'area dopo un errore dell'ex Genoa Ntcham. Nel finale spinge la Francia per trovare la rete del nuovo vantaggio, ma i vari tentativi non vanno a buon fine. Finisce quindi 1-1, un pareggio che sta stretto ai transalpini per le molte occasioni avute, per gli azzurrini buona prova ma c'è tanto da lavorare in vista degli Europei del 2019.