Torino, forte l'idea Lucas Verìssimo. Sullo sfondo c'è Rolando
Fonte: Santos official Twitter

Torino, forte l'idea Lucas Verìssimo. Sullo sfondo c'è Rolando

Dal Brasile può arrivare il primo colpo dei granata. Balotelli suggestione degli ultimi giorni.

Andreazz
Andrea Indovino

Il primo colpo di mercato del Torino potrebbe essere un difensore centrale. La dirigenza granata, al lavoro nelle persone di Urbano Cairo e del direttore sportivo Gianluca Petrachi, hanno scandagliato il mercato europeo e sudamericano per trovare il profilo adatto da consegnare all'allenatore Walter Mazzarri. In Brasile, è stato scovato Lucas Verìssimo. Si tratta di un difensore duro, ma elegante. Ha sviluppato alcune qualità da difensore che lo hanno fatto entrare nei radar europei. e se a gennaio il club che ne detiene il cartellino, ovvero il Santos, ha dovuto rifiutare un'offerta da 7,5 milioni proveniente dalla Russia, ora sembra il momento giusto affinchè il difensore in questione possa effettuare il grande salto nel calcio europeo.

Veríssimo può disimpegnarsi indifferentemente in una difesa a tre o a quattro, gioca bene in fase di impostazione e possiede discrete doti aeree. Dunque, proprio caratteristiche che ha richiesto Mazzarri, che quest'anno inizierà il lavoro, in ritiro, poggiandosi sul suo caro 3-5-2. La trattativa però non si presenta semplicissima, perchè il Torino dovrà tentare di trovare un accordo sia con il Santos - titolare dell'80% del cartellino - sia con  un fondo di investimento, che ne detiene il restante 20%. La società granata però valuta anche altre opzioni, qualora il passaggio di Verìssimo al Toro dovesse saltare. Nei giorni scorsi è spuntato il nome di Rolando: ha totalizzato 31 presenze in Ligue 1 e 12 in Europa con la maglia dell'Olympique Marsiglia in stagione, realizzando un gol pesantissimo in semifinale di Europa League contro il Red Bull Salisburgo. Inoltre, particolare non di poco conto, ha già lavorato con Walter Mazzarri, che dunque ne conosce già pregi e difetti. I granata lo stanno valutando, il difensore si svincolerà ma a 33 anni è ancora integro, pronto per una nuova esperienza di buon livello.

Intanto, si fa strada una suggestione che in città ha già suscitato tanta euforia: Mario Balotelli. In uscita dal Nizza, l'attaccante della Nazionale italiana è in cerca di una nuova sistemazione. In Italia c'è il Napoli su di lui, anche il Parma, matricola ambiziosa, mentre all'estero è forte la candidatura del Borussia Dortmund. Il Torino sta pensando a Balo, ma al momento è solo un'idea, nulla più. Non ci sono trattative in atto. Comporre il tandem offensivo Belotti-Balotelli sarebbe cosa assolutamente affascinante, e garantirebbe ai granata il prossimo anno un numero di gol importante.

VAVEL Logo