Genoa - Ballardini: "Con la società abbiamo parlato della prossima stagione"
source photo: twitter Genoa

Genoa - Ballardini: "Con la società abbiamo parlato della prossima stagione"

Bella intervista di Davide Ballardini a radio RMC Sport. Il tecnico del Genoa ha parlato della sua rosa e della decisione di Zidane. Ecco le sue parole.

antonio-abate
Antonio Abate

Davide Ballardini ha concesso una lunga e bella intervista ai microfoni di radio RMC Sport. Intervenuto durante la trasmissione "Al VAR dello Sport", l'attuale tecnico del Genoa ha esordito parlando dell'addio di Zinedine Zidane dal Real Madrid: "E' stato perfetto da allenatore e anche nella giornata di ieri. Ha scelto il momento giusto per una decisione del genere".

Ballardini ha poi parlato della sua rosa: "Ci sono stati incontri con la società, con i dirigenti, per preparare la squadra per il prossimo anno e si inizia a pensare al lavoro fisico da fare nel corso della preparazione estiva. In questa fase è decisivo condividere con la società le scelte, perché poi a questo livello la programmazione è essenziale. Loro sanno quali sono le mie esigenze e si lavorerà in sinergia".

L'attuale mister del Genoa ha parlato di Perin e Criscito, l'uno in partenza e l'altro tornato all'ovile: "Mattia merita una grandissima squadra. E' tra i portieri più forti al mondo per me e deve provare anche l'esperienza delle coppe europee. Il ritorno di Mimmo è qualcosa di fondamentale per noi. Ci deve responsabilizzare e merita di trovare una squadra e un ambiente dove poter continuare a giocare ad altissimi livelli. Ho parlato con Perin, ma non ha bisogno di consigli. E' un ragazzo umile, solare. Si sente forte ed è giusto che sia così. Anche se si dovrà giocare il posto con un portiere forte lui è pronto per raccogliere la sfida. Sarà competitivo in qualsiasi squadra deciderà di andare".

Davide Ballardini auspica in un ritorno di Bertolacci: "Da accordi deve ritornare al Milan. Mi piace moltissimo come giocatore ed è stata una delle nostre colonne. Non so come si svilupperà il mercato, ma ci farebbe molto piacere se decidesse di continuare con noi". Infine, un punto su chi vincerà il Mondiale: "Le favorite sono sempre quelle: Argentina, Germania o Brasile. Non so se la Francia e il Belgio possano far saltare il banco". 

VAVEL Logo