Parma: il calciomercato freme in entrata ed in uscita
Source photo: twitter Caprari

Parma: il calciomercato freme in entrata ed in uscita

Il Parma si conferma attivissimo sul mercato. Con un tesoretto importante a disposizione, i ducali non hanno però intenzione di spendere e spandere, sondando il terreno a caccia di offerte economicamente e tecnicamente vantaggiose.

antonio-abate
Antonio Abate

Grande attivismo in casa Parma. Dopo la promozione in Serie A ottenuta sul campo, la società ducale ha subito voglia di piazzare qualche colpo di calciomercato, fornendo così a Roberto D'Aversa un gruppo di calciatori da cui partire per tentare la salvezza nella prossima stagione. L'obiettivo è quello di non commettere gli errori di Benevento ed Hellas Verona, illustri precedessori che hanno sottovalutato la sessione estiva di mercato andando poi a naufragare a causa di una rosa inadatta. Il primo nome circolante nella città emiliana è quello di Luca Cigarini, esperto regista attualmente in forza al Cagliari. La rivoluzione sarda potrebbe spingere l'ex Atalanta a cambiare aria, Parma potrebbe essere una piazza davvero interessante da cui ripartire, ancora.

Sondato anche Nicola Murru della Sampdoria, ai margini del progetto di Marco Giampaolo. Giovane e tatticamente educato, l'esterno difensivo nato calcisticamente nel Cagliari rinforzerebbe un reparto, quale quello difensivo, spesso insufficiente durante l'ultima stagione di Lega B dei ducali. Il sogno di calciomercato si chiama però Gianluca Caprari, attaccante che ha fatto vedere buonissime cose in blucerchiato. Seconda punta naturale, adattabile anche a trequartista, l'ex Pescara sarebbe un vero e proprio colpaccio, aumentando e non di poco le chances di salvezza dei ducali. Quasi impossibile la pista che porterebbe a Balotelli: l'attaccante costa molto e non vorrebbe andare in una rosa attrezzata per la salvezza, la voglia di tornare in Italia potrebbe però accelerare una trattativa data per impossibile. 

In ottica cessioni, si lavora per definire ufficialmente la posizione di Emanuele Calaio'. Esperto di Serie A dopo l'esperienza al Napoli, l'arciere non vorrebbe andarsene, la voglia di rinforzare la rosa potrebbe però evitare il rinnovo. Situazione diversa quella di Franco Ceravolo, attaccante che ha prolungato il suo contratto con i ducali ed è pronto a giocarsi le proprie chance in A come fatto da Antenucci con la maglia della SPAL. Chi invece sarà prossimo alla partenza, sarà Yves Baraye, calciatore che ha creso nel progetto-Parma accettando di scendere in Lega B. Nonostante tante buone performances nei campionati minori, Baraye non ha fatto bene in cadetteria ed ora è prossimo alla cessione. Lui ha voglia di continuità, i ducali sono pronti a valutare tutte le offerte. 

VAVEL Logo