Milan, Mendes è al lavoro: possibile scambio Falcao - André Silva? Kalinic verso la riconferma

Nella speranza che da Nyon arrivino notizie positive, i rossoneri sono al lavoro su mercato...

Milan, Mendes è al lavoro: possibile scambio Falcao - André Silva? Kalinic verso la riconferma
acmilan.com

Nonostante l'incognita della decisione della Uefa sul Fair Play Finanziario ed il nodo societario da sciogliere, il Milan è al lavoro sul mercato per programmare la prossima stagione. La dirigenza rossonera, ora come ora, non può fare promesse che forse non potrà garantire ecco perchè sta studiando i possibili colpi nella speranza che da Nyon arrivino notizie positive.

Mirabelli è in pressing su Falcao: come ha evidenziato TuttoSport in edicola quest'oggi, il ds rossonero è andato a vederlo dal vivo nell’amichevole pareggiata dalla sua Nazionale (la Colombia ndr) contro l’Egitto venerdì scorso. Gattuso ha chiesto un centroavanti di esperienza internazionale e che possa garantire una certa  quanitità di reti, ma il colombiano in forza al Monaco percepisce circa 10 milioni netti a stagione (contratto fino al 2020 ndr), troppo per le casse del club di via Aldo Rossi. Ecco perchè Mirabelli potrebbe trovare aiuto in Jorge Mendes, procuratore sia di Falcao ma anche di Andrè Silva. Difatti alle porte profilarsi uno scambio di maglia per la prossima stagione: André Silva al Monaco (visto che piace ai dirigenti del club del Principato ndr) e Radamel Falcao al Milan, ma ancora tutto è da definire anche se alcune voci dicono addirittura che il procuratore portoghese sarebbe già al lavoro per intavolare lo scambio.  Intanto l'attaccante colombiano ha mostrato il suo gradimento verso i colori rossoneri. Inoltre la Gazzetta dello Sport ha sottolineato come, in questo momento, ci siano più possibilità di vedere Kalinic al Milan la prossima stagione che il giovane ex Porto. Inoltre il Milan avrebbe messo gli occhi su Ruben Dias, giovane difensore del Benfica, ma anche qui il club portoghese non chiede meno di 40 milioni.

Sul mercato in uscita c'è la situazione Carlos Bacca, per il quale va trovata una soluzione con il Villarreal, l'attaccante può essere riscattato dal club spagnolo,ma quest'ultimo vorrebbe uno sconto sui 15,5 milioni fissato un anno fa. Invece il Genoa sta puntando al ritorno di Bertolacci: dopo la buona stagione disputata in rossoblu dal centrocampista, il Grifone vorrebbe averlo nuovamente in rosa, ma il club rossonero non vuole regalare giocatori in questo momento delicato e vuole  fare cassa per poi investire nuovamente. Ci vorrà un accordo tra le due squadre. 

Il Milan sta provando a lavorare sul mercato nonostante lo stallo legato alla decisione dell’Uefa, difatti una sentenza negativa potrebbe cambiare i piani di Mirabelli e Fassone