Roma: Bryan Cristante sarà giallorosso, si punta a cedere Bruno Peres e Defrel
source photo: twitter Atalanta

Roma: Bryan Cristante sarà giallorosso, si punta a cedere Bruno Peres e Defrel

La Roma ha quasi definito l'ingaggio di Cristante, che sarà giallorosso dal primo luglio. Bruno Peres vicino al Torino, si cerca di piazzare Defrel: Fiorentina e Siviglia alla finestra.

antonio-abate
Antonio Abate

La Roma è ai dettagli per l'ingaggio di Bryan Cristante. Secondo quanto riportato in esclusiva da Il Messaggero, infatti, i giallorossi hanno ormai limato l'accordo con l'Atalanta. I primi spifferi parlano di venticinque milioni più cinque di bonus, condizione che avrebbe convinto l'Atalanta e battuto la Juventus, decisa a mettere le mani sul ragazzo per poi lanciarlo l'anno scorso. Niente contropartite tecniche, dunque, nella trattativa: Defrel non convince la dirigenza orobica, Tumminello è stato valutato troppo acerbo. Nella giornata di oggi Bryan Cristante saluterà calciatori ed allenatore e, sempre secondo quanto riportato dal quotidiano romano, abbraccerà il primo giugno la nuova squadra.

In ottica cessioni, il primo nome da piazzare dovrà essere quello di Gregoire Defrel. Il solo anno negativo non ha eccessivamente deprezzato l'ex Sassuolo, con Monchi chiamato ora a trovare una destinazione adatta al ragazzo. L'Atalanta non sembra convinta del calciatore, più forte invece l'interesse di squadre come Fiorentina e Siviglia. Gli spagnoli troverebbero in Monchi un alleato di fiducia, andando a prelevare un calciatore che potrebbe rinascere come Luis Muriel. Calcisticamente molto valido, Defrel si inserirebbe perfettamente nello scacchiere tattico biancorosso, dando alla Roma un gruzzoletto di milioni da reinvestire sul mercato.

Definito poi il ritorno di Bruno Peres al Torino. Il Corriere dello Sport parla di otto milioni più uno di bonus, la Roma sembra essersi convinta. Ai margini del progetto da più di una stagione, il brasiliano riabbraccerà un ambiente a lui familiare, separandosi consensualmente da una rosa con cui non ha mai confermato appieno il talento espresso sotto la Mole. Vicino alla permanenza, infine, Lorenzo Pellegrini, che ha confermato la sua voglia di continuare a giocare con la casacca giallorossa: "È stata una stagione veramente emozionante, a volte tanto in positivo a volte anche in negativo. Comunque tante esperienze che mi hanno fatto crescere. Ora si va in vacanza, ma già un po’ puntando la prossima stagione, sempre con più voglia di migliorarsi" ha detto sui suoi social l'ex Sassuolo. 

VAVEL Logo