Mercato Lazio, tra vecchie e nuove idee: De Silvestri, Soriano e Pereira
Instagram - lollodesi, De Silvestri in gol contro la Spal

Mercato Lazio, tra vecchie e nuove idee: De Silvestri, Soriano e Pereira

Doppio lavoro per la Lazio: sostituire de Vrij e valutare le altre piste. Il possibile ritorno da grande di De Silvestri, i nomi per il centrocampo

simomcm
VS

Se Acerbi sembra il calciatore più vicino ad un approdo alla Lazio, ce ne sono altri i cui nomi serpeggiano nell'orbita biancoceleste. La società capitolina, infatti, starebbe lavorando su più fronti. A margine dell'evento 'Di Padre in Figlio', il tecnico Inzaghi aveva detto: «Lavoriamo per sostituire de Vrij», facendo capire quale sia la priorità sul mercato (con Acerbi in pole su tutti per una futura maglia laziale), ma la dirigenza si sta adoperando per rinforzare l'intera rosa.

DE SILVESTRI - Rimanendo nel reparto difensivo, come emerso da FoxSports, il nome caldo è quello di Lorenzo De Silvestri. Il terzino classe '88, in forza al Torino dal 2016, è stato autore di una delle sue migliori stagioni, con 7 gol complessivi in 39 partite totali tra campionato e Coppa Italia: per lui sarebbe un vero e proprio ritorno alle origini, nella squadra in cui è cresciuto e per cui fa il tifo. L'esordio assoluto nel calcio dei grandi è stato con la Lazio il 23 luglio 2005, nell'Intertoto; da lì una maturazione che lo ha portato in pianta stabile nella rosa dalla stagione 2007/2008. Insomma, conosce Roma e passate due stagioni in granata potrebbe tornare nella Capitale 'da adulto', dopo aver lasciato la città a soli 21 anni (prima a Firenze, poi a Genova, sponda Samp). Il contratto col Toro scade nel 2020, il prezzo di mercato (circa 5 milioni) sembra abbordabile.

GLI ALTRI - Rilanciati dal Corriere dello Sport, gli altri profili a piacere in casa Lazio potrebbero essere Roberto Soriano (centrocampista ex Samp) e Andreas Pereira (del Manchester United). Il primo, 27 anni, è ben conosciuto in Italia dove ha giocato buonissime stagioni con la maglia della Sampdoria, ottenendo anche diverse chiamate con la Nazionale azzurra: dal 2016 è al Villarreal, protagonista positivo nel primo anno e con un rendimento calante nel secondo (finito con un bottino di zero reti). La mezzala tecnica potrebbe fare al caso della Lazio, con un cartellino valutato sotto i 10 milioni di euro, e un'esperienza già acquisita (è nel pieno della maturità calcistica); in più potrebbe esserci la voglia, da parte del ragazzo, di tornare a giocarsi un posto nelle convocazioni del nuovo ct Mancini per l'Italia. L'altro, Pereira, è un classe '96 dei Red Devils, che ha giocato l'ultima stagione al Valencia (in prestito), collezionando 29 partite, confermandosi nel suo secondo anno di Liga (già girato al Granada nell'annata precedente) nel ruolo di ala o trequartista. Gioca in posizione più avanzata rispetto al collega del Villarreal, e anche lui sarebbe finito sul taccuino del ds Igli Tare.
Infine, chiudendo con la retroguardia, da qualche giorno si fa strada il nome di Lucas Verissimo, difensore del Santos (23 anni il prossimo 7 luglio), offerto già al Torino, monitorato anche dalla Lazio.

VAVEL Logo

Società Sportiva Lazio Notizie

7 giorni fa
8 giorni fa
16 giorni fa
16 giorni fa
18 giorni fa
20 giorni fa
21 giorni fa
25 giorni fa
un mese fa
un mese fa
un mese fa