Milan, con Romagnoli è iniziata la stagione dei rinnovi: i prossimi saranno Cutrone e Bonaventura

Settimana prossima il rinnovo fino al 2023..

Milan, con Romagnoli è iniziata la stagione dei rinnovi: i prossimi saranno Cutrone e Bonaventura
acmilan.com

Dopo il rinnovo di Alessio Romagnoli, in casa Milan sarà un giugno ricco di rinnovi di contratto: Gattuso ha fatto un ottimo lavoro con i giovani che rappresentano il presente e il futuro del calcio italiano trasmettendo a loro i valori e senso di appartenenza ai colori rossoneri. Partendo dallo stesso difensore di Anzio, Calabria, Donnarumma fino ad arrivare a Cutrone. Sarà proprio il giovane attaccante il prossimo a firmare il prolungamento di rinnovo di contratto fino al 2023, con ovviamente anche un aumento dell’ingaggio. Settimana prossima potrebbe essere quella decisiva. Cutrone è uno dei pilastri del progetto Milan, è felice a Milanello e Gattuso ripone molta fiducia in lui autore di 18 gol tra campionato, Europa League e Coppa Italia. 

Un altro pilastro della rosa di Gattuso firmerà anche lui il rinnovo di contratto, stiamo parlando di Jack Bonaventura: l'unico problema è il rapporto tra il suo procuratore, Mino Raiola, e Mirabelli, per via della famosa vicenda del rinnovo di Gigio Donnarumma però il centrocampista marchigiano vuole restare in rossonero. Il suo contratto scade nel 2020, ma il club di via Aldo Rossi vuole bilndarlo perchè su di lui c'è anche la Juventus di Max Allegri che lo ha allenato al Milan tanti anni fa. 

Il Milan per costruire la rosa che verrà vuole rinnovare gli elemento imprescindibili di Rino Gattuso come ha dichirato lo stesso Marco Fassone ieri: "Il primo della serie di rinnovi è quello di Alessio”. Dopo quello di Romagnoli, potrebbero presto arrivare anche quelli di Cutrone, Bonaventura, Locatelli,  Storari e Zapata (questi ultimi due fondamentali per lo spogliatoio ndr).