Sampdoria: il punto sul mercato

la dirigenza blucerchiati tra cessioni ed entrate, per dare a Giampaolo una squadra competitiva.

Sampdoria: il punto sul mercato
Fonte: Omar Colley official Twitter

Mercato attivo in queste ore sotto la Lanterna. Se il Genoa fa colpi su colpi in entrata, la Sampdoria non sta a guardare e sta cercando rinforzi, oltre a qualche cessione. Il caso Viviano sembra vicino alla sua naturale conclusione, con la cessione imminente dell'ormai ex numero uno blucerchiato al Parma. Altri casi da chiarire sono la questione Torreira (inserimento ieri del Borussia Dortmund sul giocatore) e Praet (il giocatore che piace a molti club, Juventus inclusa, ma al momento in vantaggio c'è il Napoli di Carlo Ancelotti).

Ieri, era trapelata una voce secondo cui ci fosse un caso Zapata, ma non trova assolutamente conferma. La questione societaria della Samp rimane anche essa poco chiara. Pradè sembra destinato all'Udinese, mentre su Pecini ci sarebbe ancora qualche possibilità che possa rimanere (pausa di riflessione dell' interessato). Mercato in entrata: Colley è un nuovo giocatore della Sampdoria, anche se non ufficiale, ma trapelano dettagli della trattativa: al Genk (squadra belga) andranno 7,5 milioni più 2 di bonus. Attenzione anche alla situazione Mandragora in entrata, almeno stando ai colleghi di Primocanale.

Su Andersen, per ora, non si registrano novità, mentre l'agente di Micai del Bari ha smentito interesse per il suo assistito da parte della squadra genovese, pur definendo lo stesso giocatore una buona opportunità. Notizia degli ultimi istanti: la Sampdoria starebbe pensando a Brugman (sul quale è forte il Parma). Due situazioni in divenire, sono la vicenda Caprari-Parma e la situazione portiere, dove i nomi caldi sono Skorupski (qui l'ostacolo è l'alto ingaggio) e Sportiello. Il mercato blucerchiato è solo all'inizio ma le linee guida intraviste in questi giorni ci spingono ad affermare che il Doria è seriamente intenzionato ha costruire una squadra per poter puntare all'Europa.