Torino: si punta a rinnovare le fasce, molto vicino Ndong. Il sogno resta Gabbiadini

Barreca potrebbe essere inserito in uno scambio con Biraghi, Avevlar verso il Brasile. A centrocampo si sblocca la trattativa per Ndong, mentre in attacco resta sempre vivo il sogno-Gabbiadini.

Torino: si punta a rinnovare le fasce, molto vicino Ndong. Il sogno resta Gabbiadini
source photo: profilo Twitter Gabbiadini

Il Torino vuole rinnovare le fasce. Dopo una stagione molto complicata, in vista della prossima annata Walter Mazzarri ha deciso di modificare il gruppo di esterni a sua disposizione, lavorando una volta e per tutte su quel 3-4-2-1 che tanto bene ha fatto nell'ultima fase stagionale. Il primo nome pronto a dire addio è quello di Danilo Avelar, che ormai non rientra più nei piani della società granata. Su di lui è forte il pressing del Corinthians, affatto deciso a pagare i tre milioni richiesti però dal club torinese. Con un Bruno Peres vicinissimo, un'altra idea interessante sarebbe quella di uno scambio tra Barreca e Biraghi, calciatori che hanno vissuto momenti stagionali diversi: il primo non ha mai convinto Mazzarri, il secondo è diventato titolare fisso con Pioli. L'idea è suggestiva, nelle prossime ore dovrebbero incontrarsi i due club.

Secondo quanto riportato da Tuttosport, poi, il Torino sarebbe davvero vicino a prelevare Didier Ndong, centrocampista centrale attualmente in forza al Sunderland. Il club avrebbe accettato l'offerta del club, il calciatore sembra inoltre essersi convinto a cambiare destinazione. Per un interprete che viene, un altro se ne va. Si tratta di Mirko Valdifiori, regista ex Napoli pronto al trasferimento a Ferrara sponda SPAL. Esperto della nostra Serie A, l'ex Empoli non ha trovato la propria dimensione al Torino, provando a ripartire in biancazzurro. Nella prossima settimana è previsto un incontro tra le due società, le sensazioni sono positive. Si cerca anche la disponibilità del Santos per abbassare le pretese di Lucas Verissimo, centrale classe '95 valutato circa dodici milioni. Troppo, per Cairo, che non vuole però lasciarsi scappare il ragazzo di Jundiaì.

Il sogno di mercato si chiama però Manolo Gabbiadini. Il calciatore in uscita dal Southampthon, vecchia conoscenza del nostro calcio, viene valutato circa quindici milioni, cifra che spaventa la dirigenza granata. Reduce da una parentesi sportiva tutt'altro che positiva, Gabbiadini ha voglia di tornare in Serie A, campionato in cui è esploso calcisticamente. Su di lui è anche forte il Parma, club ambizioso e deciso a salvarsi senza problemi in vista della prossima stagione. Il Torino ci pensa, sondando anche la posizione del giovane talentino Matias Vargas del Velez Sanfield. Classe '97, il centrocampista è fortemente voluto anche dalla Fiorentina, con il club pronto ad aprire un'asta di mercato.