Roma, ora le cessioni: possibile un addio eccellente

Con i tanti arrivi, i giallorossi pensano a sfoltire la rosa: potrebbe essere necessario un sacrificio a centrocampo, come Strootman o Nainggolan.

Roma, ora le cessioni: possibile un addio eccellente
Roma, ora le cessione: possibile un addio eccellente | www.twitter.com (@OfficialASRoma)

Con le tante operazioni in entrata chiuse o ad un passo dalla chiusura, è tempo di pensare alle cessioni, che in qualche caso sarà anche dolorosa. Il direttore sportivo Monchi lavora su due fronti per organizzare al meglio la campagna di rafforzamento della Roma: impegnato ancora nei colloqui con l’Ajax per le due operazioni legate a Kluivert e Ziyech, l’uomo mercato giallorosso tiene d’occhio la questione relativa alle partenze.

L’acquisto ufficiale di Bryan Cristante dall’Atalanta, con un esborso importante da 30 milioni di euro, spinge il club a prendere in considerazione un addio eccellente nel reparto di centrocampo: il principale indiziato a salutare è Lorenzo Pellegrini, sia perché nel suo contratto c’è una clausola di risoluzione da 30 milioni accessibile a diversi club, sia perché il pressing della Juventus si sta alzando. Attenzione però alla possibilità di una cessione di un big, viste anche le tante richieste da parte di altre società, in Italia ed all’estero. I nomi in questo caso sono due: uno è Radja Naiggolan, appetito da Fabio Cannavaro e il suo Guangzhou, ma anche dal suo ex mentore Luciano Spalletti e dal Napoli, alla caccia di un top in mediana, l’altro è invece Kevin Strootman, anche lui sul piede di partenza varie volte nelle scorse sessioni. L’olandese ha ribadito la sua ferma volontà di restare nella Capitale, ma è chiaro che con l’offerta giusta l’ex PSV può partire anche per via dei paletti imposti dal Fair Play Finanziario, sempre in agguato: nel contratto del classe ‘90 è inserita una clausola – con valore sceso dai 45 milioni dell’anno scorso ai 32 di quest’anno, secondo quanto riporta calciomercato.com -, con i giallorossi che potrebbero comunque accettare anche un’offerta da 25-30 milioni. Anche in questo caso Spalletti è pronto a portarsi all’Inter un altro dei suoi pupilli, mentre Rudi Garcia – altro grande estimatore di Strootman – pensa a lui per rinforzare il centrocampo del Marsiglia.

Ci sono poi una serie di esuberi dalle quali Monchi potrebbe ricavare un bel gruzzoletto destinato a risanare le casse romaniste, come le partenze di Skorupski, Gonalons, Defrel e Juan Jesus, mentre con gli arrivi – se dovessero concretizzarsi – di Kluivert e Ziyech si penserà a salutare anche uno fra Perotti ed El Shaarawy – o forse tutti e due.