Fiorentina: Corvino cerca milioni dagli esuberi, si stringe per Viviani e Meret

Pantaleo Corvino vuole convincere l'Udinese a cedere il portiere, intanto si cerca l'affondo per Viviani. Decisive anche le cessioni, da cui la dirigenza viola vorrebbe ricavare almeno venti milioni.

Fiorentina: Corvino cerca milioni dagli esuberi, si stringe per Viviani e Meret
Source photo: twitter ACF Fiorentina

La Fiorentina è fortissima su Alex Meret. Secondo quanto riportato in esclusiva da La Gazzetta dello Sport, il club viola ha seriamente intenzione di prelevare il portiere di proprietà dell'Udinese, andando a coprirsi in un ruolo in cui è ancora incerto il futuro di Marco Sportiello. Pantaleo Corvino ha ingolosito i friulani con un prestito con obbligo di riscatto fissato a diciotto milioni, il club della famiglia Pozzo ci pensa. Nonostante qualche acciacco fisico, Meret risulterebbe una soluzione molto lungimirante in ottica futura, un portiere che ha fatto davvero ottime cose con la maglia della SPAL.

A proposito di calciatori biancazzurri, è sempre vivo l'interesse per il mediano Federico Viviani. La SPAL non sembra infatti intenzionata a riscattare il ragazzo, pronto a tornare al Bologna. Su di lui è forte la pressione anche della Sampdoria, la Fiorentina potrebbe però convincerlo con un progetto serio ed importante. Partito Milan Badelj, Viviani sarebbe infatti il titolare fisso di un centrocampo composto da gente del calibro di Benassi e Veretout. Non certo i primi arrivati. Da risolvere anche la grana trequartisti: Pioli ha seriamente intenzione di scommettere sul 4-3-3, modulo in cui sia Saponara che Eysseric non sono mai stati a loro agio. L'ex Empoli è inadatto sia da esterno che da mezz'ala, su Eysseric è fortissimo l'interesse del Nantes. 

L'idea è quello di cedere l'ex fantasista del Nizza, dando via ad una serie di cessioni che regalerebbero almeno venti milioni alle casse della Fiorentina. Dopo Eysseric potrebbe essere la volta di Bruno Gaspar, dato ormai per partente e vicino al ritorno in Portogallo. Discorso analogo per Ante Rebic, che all'Eintracht Francoforte ha davvero la propria dimensione sportiva e professionale. Da valutare anche la posizione dei due mediani, Cristoforo e Sanchez, che non hanno trovato maggior fortuna lontano dalla Fiesole. In ultimo, ci sarà da risolvere la questione terzini: Maxi Olivera è sul mercato ormai da mesi, Diks potrebbe invece rimanere vista la giovane età.