Inter - Il Genoa va anche su Pinamonti, Bettella all'Atalanta: le uscite in ottica plusvalenze

I nerazzurri continuano a muoversi in uscita per arrivare al tetto dei 45 milioni necessari per il FFP: tanti giovani in vendita, ecco la situazione

Inter - Il Genoa va anche su Pinamonti, Bettella all'Atalanta: le uscite in ottica plusvalenze
Inter - Il Genoa va anche su Pinamonti, Bettella all'Atalanta: le uscite in ottica plusvalenze / Fonte: Twitter Inter

L'Inter si avvicina giorno dopo giorno sempre di più all'obiettivo fissato dalla UEFA per il Financial Fair Play: i 45 milioni di plusvalenze che ai nerazzurri servono per rientrare nei paletti sono sempre più vicini ad arrivare, merito del lavoro di Ausilio soprattutto sulla cessione dei giovani della Primavera.

Bottega cara, se non carissima, quella delle giovanili dell'Inter che, nelle ultime due stagioni, ha ottenuto diversi trofei facendo alzare notevolmente i prezzi dei cartellini dei giovani nerazzurri, "sacrificati" poi a fini del bilancio, salvando la cessione di qualche big della prima squadra. Come successo l'anno scorso, anche in questa sessione estiva di mercato i nerazzurri avevano e hanno tutt'ora la necessità di fare plusvalenze e chi, se non i giocatori della Primavera, possono tornare utili in questi casi? I nomi al centro delle trattative sono tanti, dal portiere Radu a Pinamonti, passando per Zaniolo, Bettella e Valietti, così come sono tanti i soldi che l'Inter incasserà.

Le ultime notizie riguardano soprattutto l'asse Milano-Genoa, sponda rossoblu. Preziosi vuole ringiovanire la rosa e ha messo gli occhi su diversi giocatori nerazzurri, l'ultimo di questi è Pinamonti: l'attaccante classe '99, assistito da Mino Raiola, è tra i prezzi pregiati delle giovanili dell'Inter che lo valuta sui 10 milioni di euro. Tanti, come sono tanti i 12 milioni che lo stesso Genoa verserà nelle casse dei nerazzurri per Radu e Valietti: la trattativa è ormai chiusa e porterà a Milano, in cambio, i giovani Salcedo (già seguito lo scorso anno) e Serpe in prestito. Un altro giovane che ha detto addio alla maglia nerazzurra dell'Inter per sposare quella dell'Atalanta è Bettella: il difensore del 2000 frutta all'Inter una plusvalenza da ben 7 milioni, con l'Inter che riserva però un diritto di recompra a cifre ben più alte.

Le altre plusvalenze dovrebbero arrivare dalla cessione al Sassuolo di Zappa e Merola, valutati insieme tra i 5 e gli 8 milioni di euro, da Zaniolo e Santon, valutati quasi 12 milioni e inseriti nella trattativa con la Roma per arrivare ad acquistare Nainggolan: l'Inter riceverà anche un 15% sulla futura rivendita di Zaniolo da parte dei giallorossi. Un altro giovane che lascia l'Inter è Puscas, sempre più vicino dal Leganes, mentre arrivano plusvalenze minime anche dagli affari Nagatomo-Galatasaray e Kondogbia-Valencia: quasi 6 milioni di euro.