Milan, comunicato ufficiale del club: fa ricorso al TAS dopo la sentenza Uefa
acmilan.com

Milan, comunicato ufficiale del club: fa ricorso al TAS dopo la sentenza Uefa

La società rossonera ora farà ricorso al Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna

ari-radice
Arianna Radice

Questo pomeriggio è arrivata finalmente la sentenza UEFA: il Milan è stato escluso per una stagione dalle coppe europee per il mancato rispetto dei paletti del fair play finanziario nel triennio 2014-2017. Niente multa, ma c'è il pesante divieto di partecipare alla prossima Europa League. 

Il Milan, come era probabile, farà ricorso al Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna che è l'ultimo grado di giudizio con la speranza di ottenere la clemenza della Corte o almeno limare la sentenza iniziale. Il club rossonero ha a disposizione 10 giorni per presentare il ricorso e poi entro altrettanti 10, il TAS emanerà la decisione. Qui il comunicato ufficiale.

L'Adjudicatory Chamber del Club Financial Control Body (CFCB) dell'UEFA ha deciso di sanzionare AC Milan per le violazioni della normativa sul Financial Fair Play commesse da luglio 2014 a giugno 2017 con un anno di esclusione dalle Competizioni Ufficiali Europee per Club. Nel prendere atto di tale decisione, AC Milan comunica di aver richiesto al proprio pool legale di avviare la procedura di ricorso presso il Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna, confidando in una sollecita revisione del provvedimento.

VAVEL Logo

AC Milan Notizie

3 giorni fa
4 giorni fa
5 giorni fa
5 giorni fa
5 giorni fa
5 giorni fa
8 giorni fa
9 giorni fa
9 giorni fa
10 giorni fa
10 giorni fa