Frosinone, occhi puntati su Lykogiannis e Rigoni
Fonte: Twitter

Frosinone, occhi puntati su Lykogiannis e Rigoni

Primi movimenti in casa ciociara. Chiesto il laterale greco al Cagliari.

Andreazz
Andrea Indovino

Digerita l'abbufffata post festa promozione, il Frosinone sta iniziando a gettare le basi per il futuro. E' da rinforzare la rosa, per poter affrontare al meglio un campionato di Serie A che si preannuncia durissimo per i ciociari. Iniziano a trapelare le prime idee di mercato: piace il terzino sinistro greco Charalampos Lykogiannis, classe 1993, che il Cagliari aveva ingaggiato lo scorso gennaio. Un profilo che piace non poco per la fascia, probabile che i frusinati escano allo scoperto e formulino un'offerta entro il week-end oppure non più tardi dell'inizio della prossima settimana.

Per il centrocampo, resta sempre in piedi l'ipotesi Luca Rigoni. Primi approcci già nei giorni scorsi, la trattativa non è ancora partita. Un altro profilo seguito è quello di Luca Rizzo:  dopo il rientro al Bologna dal prestito all'Atalanta, difficilmente resterà nelle fila rossoblù. Secondo quanto raccolto da TMW, sulle sue tracce c'è proprio il Frosinone, oltre al Cagliari. Sembra essere proprio la mediana la zona di campo dove gli uomini mercato gialloblù stanno ponendo - al momento - le maggiori attenzioni. E' in uscita, invece, Raman Chibsah, giudicato non pronto per il massimo campionato italiano.

La nuova stagione del Frosinone partirà con ogni probabilità il prossimo 8 luglio. I gialloblù infatti dovrebbero effettuare il primo allenamento nel pomeriggio dell'otto presso la 'Città dello Sport' di Ferentino. Il Frosinone lavorerà dunque per qualche giorno nel proprio quartier generale di Ferentino prima della partenza, in direzione del Canada.

I canarini saranno in ritiro al Nottawasaga Resort ad Alliston, a 70km da Toronto. Qui ci sarà anche un luogo chiamato Casa Frosinone, vero e proprio quartier generale dove ci sarà un punto d'incontro giornaliero per tifosi, stampa, addetti ai lavori e calciatori. Importante iniziativa del club ciociaro, che dopo aver avuto la fortuna di poter iniziare a godere di un impianto di proprietà (il Benito Stirpe), compie un altro passo importante per ciò che riguarda la visibilità della società.

VAVEL Logo