Inghilterra-Belgio 0-1, le parole dei due tecnici nel post gara

Southgate e Martinez hanno commentato il successo di misura dei red devils con un super gol di Januzaj che porta la sua squadra al primo posto

Inghilterra-Belgio 0-1, le parole dei due tecnici nel post gara
l'esultanza dopo il gol di januzaj che dà il primo posto del girone al belgio (fonte foto belgian red devils twitter)

Per qualcuno stasera era meglio perdere per evitare di finire nella parte sinistra del tabellone degli ottavi di finale, ma Inghilterra e Belgio, nell'ultima giornata del girone G, se la sono giocata a viso aperto per provare a vincere. Alla fine hanno avuto la meglio i diavoli rossi che hanno mostrato più cattiveria nel volerla vincere e con una prodezza di Januzaj hanno battuto la formazione britannica conquistando il primato nel girone. Agli ottavi il Belgio affronterà il Giappone, mentre l'Inghilterra se la vedrà contro la Colombia.

Nel post gara hanno commentato la partita i CT delle due squadre Gareth Southgate e Roberto Martinez.

Southgate: "Questa era una partita che volevamo vincere, ma gli scontri a eliminazione diretta sono troppo importanti per noi e abbiamo preservato i nostri giocatori chiave. I calciatori che hanno giocato stasera hanno dato il massimo e non si sono mai fermati. Tutti hanno visto il nostro livello di gioco e dobbiamo continuare a migliorare. Penso che stasera sia stata una partita piuttosto equilibrata".

Si pensava che Kane potesse entrare nel secondo tempo ma ciò non è accaduto e Southgate spiega perchè: "Se oggi avesse giocato Kane e si fosse infortunato saremmo stati dei folli. E’ un attaccante di livello mondiale e vogliamo che sia pronto per la Colombia".

Inghilterra che finisce nella parte del tabellone "abbordabile", ma il tecnico non si fida: "Nessuno sa se questa parte del tabellone sia agevole o meno, quello che dobbiamo fare è prepararci per un’emozionante partita a eliminazione diretta. Il nostro obiettivo era passare il girone e lo abbiamo fatto”.

Martinez: "La vittoria non era una priorità, ho visto una buona gara da parte dei giocatori. Hanno contribuito a questo risultato. L’obiettivo era fare una buona prestazione di gruppo, la vittoria non è che una conseguenza".

Belgio che finisce nella parte sinistra del tabellone con Brasile possibile avversario ai quarti, Martinez però pensa solo al Giappone: "Non parliamo di scenari possibili. Dobbiamo concentrarci su noi stessi. Abbiamo dimostrato di essere un gruppo forte e ora ancora di più. Bisognerà essere pronti contro il Giappone".