Juventus, Lotito chiede Bentancur per Sergej

Il patron biancoceleste chiede l'uruguaiano come contropartita per Milinkovic Savic, ma Marotta fa muro.

Juventus, Lotito chiede Bentancur per Sergej
Juventus, Lotito chiede Bentancur per Sergej

La Juventus fa sul serio per Milinkovic Savic. Il serbo ha disputato una stagione fantastica alla Lazio e ciò ha fatto sì che molti top club s'interessassero a Sergej. Tra questi vi è anche la società bianconera, sempre vigile sui giocatori degli altri club di Serie A, come possono testimoniare i casi Pjanic, Bernardeschi o Higuain. Lotito valuta, però, il suo giocatore dai 130 ai 150 milioni di euro, una cifra enorme che la Vecchia Signora non vuole spendere.

Il patron della Lazio per affievolire la cifra economica avrebbe richiesto ai Campioni d'Italia Rodrigo Bentancur come contropartita tecnica. L'offerta che i biancocelesti accetterebbero per Milinkovic Savic sarebbe 110 milioni più il cartellino dell'uruguaiano. Un'altra cifra folle, che Marotta e Paratici non accetteranno mai. La Juventus, in più, non è assolutamente interessata a perdere l'ex Boca Juniors, ritenuto anche da Allegri una pedina molto importante nel suo scacchiere. Ora nell'Uruguay al Mondiale sta disputando un ottimo torneo, trovando sempre una maglia da titolare all'interno del centrocampo sudamericano.

La strategia dei bianconeri è chiara. L'uscita della Serbia dalla competizione iridata e due prestazioni non eccellenti da parte del Sergente potrebbero aver aiutato a far ridurre le pretese economiche della Lazio. La Juventus non ha mai voluto prendere parte alle aste di mercato e per Milinkovic Savic non farà un'eccezione. La strategia dei Campioni d'Italia è quella di sperare che nessun top club faccia un'offerta irrinunciabile ai biancocelesti, in modo che, sul finale del calciomercato, Lotito possa accontentarsi di una cifra di poco inferiore alla tripla cifra e senza contropartite.