Juventus, Higuaìn sempre più lontano: Chelsea ad un passo
Juventus, Higuaìn sempre più lontano: Chelsea ad un passo | www.twitter.com (@juventusfc)

Juventus, Higuaìn sempre più lontano: Chelsea ad un passo

Bianconeri e Blues avrebbero raggiunto l'accordo a 60 milioni di euro: ora la palla passa al Pipita, che aspetta l'ufficialità di Sarri a Londra.

AlbertoZamboni
Alberto Zamboni

L’accordo fra le società è stato raggiunto, manca solo il sì del giocatore e l’affare si concluderà. Dopo due anni, Gonzalo Higuaìn è pronto a dire addio alla Juventus: pare infatti che l’offerta del Chelsea da 60 milioni di euro per il cartellino del giocatore sia stata accettata da parte dei bianconeri e che, una volta ottenuto anche l’ok del Pipita, l’operazione verrà ufficializzata. Resta ancora un tassello prima delle firme sui contratti, cioè l’annuncio dell’ingaggio di Maurizio Sarri come nuovo manager dei Blues.

L’argentino è rimasto molto legato al tecnico toscano dopo l’esperienza condivisa a Napoli nella stagione 2015-16 e dunque l’incentivo per lasciare Torino è proprio questo: il patron del Chelsea Abramovich è ancora alle prese con la questione legata alla risoluzione contrattuale con Antonio Conte, che però ormai dovrebbe essere vicina alla conclusione, con il conseguente approdo di Sarri a Stamford Bridge. Lo stesso Higuaìn aveva nelle scorse settimane dichiarato quanto fosse attratto dalla Premier League e per lui l’occasione Chelsea diventa – probabilmente – l’ultima grande avventura in Europa prima di tornare in Argentina o regalarsi una pensione d’oro negli Stati Uniti o in Cina. Anche la Juventus può sorridere, perché con la cessione del Pipita i bianconeri possono realizzare una piccola plusvalenza – a bilancio, dopo due anni di ammortamento, il giocatore è iscritto per poco più 50 milioni -, a cui si aggiunge il risparmio dello stipendio da 15 milioni di euro lordi annuali – da corrispondere, secondo il contratto quinquennale sottoscritto nel 2016, ancora per 3 stagioni.

Il Chelsea potrebbe aiutare le casse juventine con un’altra operazione, cioè l’acquisto di Daniele Rugani – altro pupillo di Sarri – per il quale da Londra sono disposti a spingersi fino a 40 milioni per portare il difensore in Inghilterra. A questo punto con questi introiti la premiata ditta di mercato Marotta-Paratici può continuare a coltivare il grande sogno estivo, che risponde al nome di Cristiano Ronaldo.

VAVEL Logo