Sampdoria: Jakub Jankto affare fatto. Vicinissimi Jandrei e La Gumina
Twitter Alvarez

Sampdoria: Jakub Jankto affare fatto. Vicinissimi Jandrei e La Gumina

Il ceco ex Udinese è ormai un giocatore della Samp. La Gumina il dopo Quagliarella?

Andreazz
Andrea Indovino

E' attivissima la Sampdoria sul mercato, nel pentolone blucerchiato bollono parecchie trattative, a cominciare dal portiere. Ferrero ha concluso l'operazione Jandrei, infatti in queste ore l'ex Chapecoense è su un volo in direzione Genova, ed appena atterrerà in Italia effettuerà tutte le visite mediche del caso prima di legarsi ufficialmente al Doria. L'offerta da 2.2 milioni di euro era stata giudicata ancora un pò troppo bassa dal club brasiliano, ma si dovrebbe trattare soltanto di schermaglie strategiche per arrivare ai 3 milioni che chiede la Chapecoense. E' praticamente tutto fatto. Tra domani e dopodomani arriverà dunque l'ufficialità dell'operazione.

Entro domani si chiude anche per Antonino La Gumina. Sampdoria e Palermo sono ormai d'accordo, questione di dettagli, per una valutazione stimata su 7 milioni più 2 aggiuntivi di bonus. L'accelerata decisiva è prevista tra il pomeriggio di oggi e la mattinata di domani. Con l'ex Palermo, partirà ufficialmente il restyling dell'attacco blucerchiato, che vedrà molto probabilmente le partenze di Duvan Zapata e Fabio Quagliarella. Nel frattempo, però, gli uomini mercato sampdoriani hanno chiuso l'affare Jakub Jankto e sono pronti ad annunciare il quarto acquisto dopo quelli di Colley, Ferrari e Belec. Per il centrocampista la Sampdoria ha battuto anche la concorrenza del Valencia, che non sembra più intenzionato a rilanciare oltre i 15 milioni offerti da Ferrero. Per i friulani ci sarà anche una percentuale sulla futura rivendita del giocatore. Per quanto riguarda invece il contratto con il ceco, dovrebbe trattarsi di un quinquennale da 1 milione l’anno, quindi un ingaggio da top player alla Sampdoria, insomma guadagnerà circa il triplo rispetto a quanto percepito in Friuli.

Fermento in entrata, prossimi movimenti anche in uscita. Gli argentini Matias Silvestre e Ricky Alvarez non verranno confermati nell'organico del prossimo anno. Non partiranno per il ritiro estivo, in attesa di nuova sistemazione. Si alleneranno probabilmente a Genova e attenderanno la chiamata di una squadra. Per il difensore centrale si è fatto avanti il Cagliari, intenzionato a costruire una rosa esperta da affidare a Maran, per l'ex fantastista - tra le altre dell'Inter - c'è poco mercato, probabile si trasferisca in Argentina, in patria.

VAVEL Logo