Chievo Verona: presentata la nuova stagione, vicino Viola. La Fiorentina sonda Sorrentino

Tomovic e Giaccherini saranno di nuovo a disposizione del tecnico D'Anna. Sul mercato piace Viola, mentre un'altra "Viola" - la Fiorentina - ha messo gli occhi su Sorrentino.

Chievo Verona: presentata la nuova stagione, vicino Viola. La Fiorentina sonda Sorrentino
source photo: twitter Chievo Verona

Riparte ufficialmente la stagione del Chievo Verona. Tre giorni fa, durante la classica conferenza stampa di presentazione, il presidente Campedelli ed il ds Romairone hanno parlato dei prossimi obiettivi della rosa, delineando le linee guida della rosa guidata da Lorenzo D'Anna, confermato dopo la salvezza ottenuta nella scorsa annata sportiva. Punto focale della conferenza è stato il mercato, con il Chievo chiamato ad una sorta di rivoluzione dopo un'annata difficile ed altalenante. A rispondere ai vari quesiti è stato Romairone, che ha rassicurato i tifosi promettendo colpi mirati e rinnovi eccellenti. Di rinnovo si è trattato, per esempio, per Sergio Pellissier, che ha prolungato il suo contratto con il club.

Ufficiale anche il ritorno, stavolta a titolo definitivo, di Emanuele Giaccherini: "L'A.C. Chievo Verona comunica di aver acquisito a titolo definitivo dall'SSC Napoli le prestazioni sportive del centrocampista Emanuele Giaccherini, che ha firmato un contratto fino al 30/06/2021". Un comunicato stringato ma che conferma quanto auspicato dai tifosi gialloblu, pronti a riabbracciare un calciatore duttile e che tanto ha fatto bene con la casacca del Chievo. Altro rinforzo importante è quello di Tomovic, che ha fortemente voluto la permanenza per dare il proprio contributo alla causa. Un difensore centrale, adattabile a terzino, esperto e che abbasserà anche l'età media di un reparto traballante e spesso in difficoltà nella scorsa stagione.

In ottica cessioni, forte interesse della Fiorentina per Stefano Sorrentino, portiere ancora affidabile nonostante l'età non più giovanissima. Il cavese è ormai una bandiera per i tifosi gialloblu, di sicuro affatto decisi a lasciar andare uno dei migliori calciatori della rosa. Una congrua offerta potrebbe però far vacillare la dirigenza: Sorrentino si sta avvicinando ai quarant'anni e le sue prestazioni - seppur ottime - non sono come qualche tempo fa. Avere a disposizioni una cifra discreta da reinvestire su profili più giovani potrebbe essere la molla capace di dare il via alla trattativa. In entrata, invece, piace il regista Nicolas Viola del Benevento, fortemente voluto anche dal Cagliari.