Chievo Verona: valutato Ciciretti, rinnova Pellissier. Le ultime sul mercato clivense

Il Chievo Verona valuta Amato Ciciretti, proposto dal Napoli. Intanto rinnova Sergio Pellissier.

Chievo Verona: valutato Ciciretti, rinnova Pellissier. Le ultime sul mercato clivense
source photo: twitter Chievo

Il Chievo Verona prolunga il contratto di Sergio Pellissier. Nonostante le voci di un possibile addio, i clivensi hanno scelto di continuare con il proprio capitano: “Il Chievo Verona e Sergio Pellissier ancora insieme per un altro anno! La società gialloblù è lieta di annunciare il rinnovo del contratto del suo capitano fino al 30/06/2019”. Un annuncio carico di amore, per un calciatore che ha scelto “la provincia” per vivere una delle esperienze calcistiche più belle della nostra Serie A. Attaccante esperto e navigato, Pellissier fungerà da chioccia per i nuovi arrivati, caricandosi sulle spalle la rosa se la situazione dovesse farsi negativa.

Sempre in attacco, si valuta Amato Ciciretti del Napoli. Ancelotti sembra aver accettato la cessione del ragazzo, che ha bisogno di aumentare ancora un altro po’ il proprio bagaglio tecnico prima di dire la sua in un grande club italiano. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, è stato proprio il club partenopeo a proporre l’ex talento del Benevento, che sotto gli ordini di D’Anna potrebbe realizzare un numero importante di reti. Potrebbe invece restare a Verona, poi, Luca Baldassin, che con la Viterbese ha disputato un’ottima stagione. Il centrocampista piace molto a Lorenzo D’Anna, pronto a tenerselo anche per il prossimo anno.

Ufficiali, invece, due cessioni come si legge sul sito ufficiale gialloblu: “L'A.C. Chievo Verona comunica di aver ceduto in prestito fino al 30/06/2019 alla Reggina 1914 le prestazioni sportive del portiere Alessandro Confente, nato a Soave il 7/06/1998, e del difensore Cesare Pogliano, nato a Mantova l'8/01/1998. “. I due ragazzi si giocheranno le proprie chances in un club ambizioso e voglioso di fare bene. Il Chievo si conferma dunque voglioso di creare un nuovo ciclo di calciatori per fare il via ad una serie di talenti che potranno assicurare altri anni di relativa tranquillità in Serie A.