Juventus, il mercato non è finito

Tra entrate e uscite, il mercato bianconero continua a muoversi tra nomi d'alto rango: Rabiot e Marcelo i più probabili, ma molto dipende da Alex Sandro.

Juventus, il mercato non è finito
Juventus, il mercato non è finito | Twitter TSMtransfer

L'arrivo di Cristiano Ronaldo alla corte della Juventus sembrava aver chiuso ogni altra operazione in entrata da parte di Marotta e Paratici, ma la realtà è ben diversa. Il tandem mercato di Madama si continua a muovere sul mercato in entrambi i versi, sia in uscita, sia in entrata. Se le uscite sono abbastanza certe e definite, gli arrivi sono più complicati. 

Per quanto riguarda le cessioni, l'arrivo di Maurizio Sarri sulla panchina del Chelsea spalanca le porte all'affare da oltre cento milioni di euro che porterà Daniele Rugani e Gonzalo Higuain a Stamford Bridge. Il tecnico ex Napoli ha espressamente chiesto l'acquisto dei suoi due pupilli e Abramovich è pronto ad accontentarlo versando nelle casse bianconere 50 milioni per il difensore e intorno ai 60/65 per la punta argentina. Oltre alle loro partenze, però, è quasi certa anche quella di Alex Sandro. L'esterno brasiliano ha il mal di pancia da oltre un anno e le prestazioni offerte nell'ultima stagione non sono state all'altezza di quelle viste in precedenza. La Juventus, come ormai noto, non vuole trattenere giocatori con la forza e quindi è disposta a far partire l'ex Porto, ma solo se arriverà un'offerta di almeno cinquanta milioni di euro. Sul brasiliano è forte l'interessamento del Paris Saint Germain, ma non sono ancora pervenute offerte ufficiali da Parigi. 

Nella capitale francese c'è anche un giocatore che interessa molto da anni alla Juvenuts: Adrien Rabiot. Il centrocampista è in scadenza di contratto e pare non voglia rinnovare il proprio accordo con la società transalpina, motivo per cui lui potrebbe essere la chiave dell'affare Alex Sandro. Il francese classe 1995 potrebbe essere inserito come controparte tecnica per abbassare il prezzo del brasiliano, una soluzione che soddisferebbe la Juventus. L'altro nome forte in entrata è legato proprio alla partenza dell'esterno verdeoro. Se Sandro partirà, Marotta dovrà acquistare un suo sostituto e benché il nome più caldo sia quello di Darmian, seguito ormai da mesi, la suggestione è Marcelo. Il titolare della nazionale brasiliana è caldamente consigliato da Ronaldo, che si riunirebbe volentieri ad uno dei suoi migliori amici e l'operazione non sarebbe così costosa. Tuttavia, c'è il nodo ingaggio. Il giocatore del Real Madrid guadagna undici milioni di euro e Madama non si può permettere di mettere a bilancio un altro contratto così pesante.