Offerta ufficiale della Roma per Malcom: 35 milioni bonus compresi

Importanti passi in avanti dei giallorossi per verso l'ala destra del Bordeaux. Dopo il weekend la risposta dei francesi

Offerta ufficiale della Roma per Malcom: 35 milioni bonus compresi
twitter.com

La Roma corre veloce verso Malcom. Nell'estate frenetica di Monchi alle prese con un mercato molto fitto in entrata e in uscita, salgono fortemente le quotazioni dell'esterno del Bordeaux. La giovane ala destra brasiliana, a lungo corteggiata dall'Inter, sembra essere destinata verso l'Italia, sponda giallorossa però. Dopo aver ceduto Alisson al Liverpool per 75 milioni, in casa Roma ci si è rimboccati le maniche per reinvestire parte di questa cifra per l'esterno.

A Bordeaux è arrivata la prima offerta ufficiale: 35 milioni cash (bonus compresi), la richiesta è di 40, ma c'è la netta sensazione che la trattativa potrebbe chiudersi a breve. Inizio settimana prossima dovrebbe arrivare la risposta dei "girondini" che preferiscono la soluzione offerta dai giallorossi, anche per poter monetizzare in un periodo non troppo felice dal punto di vista finanziario per la dirigenza francese. Che non ha più voglia di aspettare l'Inter e di accontentarsi magari di un prestito oneroso con il diritto di riscatto più alto. I nerazzurri infatti erano fermi a 15 milioni subito, più altri 25 l'anno prossimo, così da arrivare ai 40 richiesti.

Niente da fare però per Ausilio, che ha puntato fortemente sulla volontà del giocatore che avrebbe gradito Milano come destinazione, ma quasi sicuramente si "accontenterà" comunque di giocare la Champions con i giallorossi. Monchi inoltre ieri sera ha incontrato gli agenti del giocatore e sembra aver trovato un accordo di massima: contratto quinquiennale da tre milioni a stagione. Altro club ancora in corsa è l'Everton, ma sembra che adesso la Roma abbia operato il sorpasso decisivo.

Continua così la politica di Monchi di puntare su giovani dalle belle speranze, Malcom si andrebbe ad aggiungere ai colpi Cristante e Kluivert, senza dimenticare Pastore che ha preso il posto di Nainggolan ceduto all'Inter di Spalletti. Per Di Francesco il piacevole compito di trovare spazio a tutti i nuovi.