Juve - Tournée e mercato: domani la partenza per gli USA, si lavora alle cessioni in attacco
Una foto da un allenamento recente della Juventus. | @JuventusFC, Twitter.

Juve - Tournée e mercato: domani la partenza per gli USA, si lavora alle cessioni in attacco

Szczesny, Benatia e Khedira oggi si sono aggregati al resto del gruppo: ecco i convocati per l'America. Domani si parte per partecipare all'International Champions Cup, mentre Marotta tratta le vendite di Pjaca ed Higuain: tutte le ultime

Phillip-Sottile
Gianluigi Sottile

La Juventus è pronta per gli Stati Uniti. Manca davvero poco all'inizio dell'International Champions Cup bianconera, la prestigiosa competizione amichevole che metterà i campioni d'Italia contro Bayern Monaco, Benfica e Real Madrid. Ovviamente l'obiettivo è non fare figuracce, nonostante gran parte della prima squadra "reale" non parteciperà al torneo a causa delle vacanze post-Mondiale. Per questo oggi è stata un'altra giornata di lavoro intenso, sotto la guida di Max Allegri, in quel del JTC.

La novità più grande, sul fronte allenamenti, è il rientro di tre elementi giusto in tempo per la tournée oltreoceano. Wojciech Szczesny, Medhi Benatia e Sami Khedira hanno oggi svolto le visite mediche di rito, per poi allenarsi per la prima volta nella nuova stagione con il resto dei compagni. Tutti e tre saranno sull'aereo che porterà la Vecchia Signora in America (i convocati sono stati pubblicati da qualche minuto e li trovate qui sotto). Classico lavoro atletico e poi amichevole in famiglia oggi sul campo per la sessione mattutina, unica della giornata, ovviamente con intensità che va crescendo di giorno in giorno. Nel pomeriggio, invece, qualche ora di riposo per permettere ai giocatori di organizzare la partenza di domani.

Ovviamente in parallelo procede anche il mercato di Madama, in questi giorni prevalentemente focalizzato sulle uscite. Per logica, in pole position per la cessione c'è Gonzalo Higuain. Proseguono i contatti con il Chelsea, ovviamente interessantissimo all'argentino, ma la situazione è in stand-by perchè i Blues vogliono prima liberarsi di qualche cartellino di troppo. In avanti, uno fra Morata e Giroud dovrà lasciare per far spazio al Pipita. Intanto, Marotta ha reso nota la valutazione dell'attuale numero 9: 65 milioni di euro, certamente trattabili. Più immediata invece la situazione riguardo Marko Pjaca: fonti vicine alla Fiorentina fanno sapere che l'intenzione dei viola è di abbandonare la trattativa, visti i già raccontati (qui) disguidi con la Juve. Resta forte quindi solo la Sampdoria sul classe 1995, ma nelle ultime ore i blucerchiati hanno chiuso sviluppato altre piste e per ora la situazione è sospesa. In sintesi, non si risolve l'intrigo riguardo il talentuoso croato. Seguiranno certamente nuovi aggiornamenti.

VAVEL Logo