Juventus, per Pjanic passa in vantaggio il City
twitter.com

Juventus, per Pjanic passa in vantaggio il City

Inizia a prendere forma il mercato in uscita dei bianconeri con la cessione del bosniaco

LoreSchirru
Lorenzo Schirru

Le ultime indiscrezioni di mercato riportano l'interesse di una big europea per il numero 5 della Juventus, il bosniaco Miralem Pjanic. A causa dell'acquisto di Cristiano Ronaldo dal Real Madrid, la Juventus è costretta a far cassa per far rientrare i conti, vista la sproporzionata cifra spesa per arrivare al portoghese. Ecco che, dunque, le orecchie di Marotta e Paratici si aprono per vendere al miglior prezzo alcuni dei giocatori più ricercati dalle squadre europee: tra tutti, spiccano i nomi di Gonzalo Higuain e di Miralem Pjanic. 

SIRENE INGLESI - Sembra essere concreto e reale l'interessamento dei campioni d'Inghilterra, il Manchester City, per l'ex Roma. Le notizie che trapelano sono diverse, tra cui una telefonata dello stesso tecnico della sponda azzurra di Manchester, Pep Guardiola, con l'intento di dimostrare quanto sia serio e forte l'apprezzamento dei Citizens per il 28enne. Pjanic sarebbe l'ideale per il gioco di Guardiola e si vocifera che sia pronta un offerta che si avvicina ai 100 milioni di euro. Secondo alcune "voci di corridoio" sarebbe persino pronta un offerta di contratto decisamente conveniente per il ragazzo originario di Tuzla: 8 milioni che vanno a spalmarsi su quattro anni, cifra decisamente superiore agli attuali 4,5 milioni di euro che percepisce alla Juventus. Gli 8 milioni offerti dal City restano, inoltre, cifre superiori alla proposta di rinnovo della squadra bianconera che è disposta ad arrivare fino a 6 milioni di euro. 

NON TANTO ALLEGRI - Massimiliano Allegri non sarebbe per niente entusiasta della cessione del 28enne e sarebbe disposto a tutto pur di trattenerlo a Torino: trasformato come regista proprio dall'allenatore toscano, Pjanic resta un giocatore chiave per il gioco della Juventus e Allegri stesso desidera ardentemente una sua permanenza. Inoltre Allegri stesso sa perfettamente quanto sarebbe complicato trovare un sostituto: tra i principali indiziati trovano riscontro i nomi di Adrien Rabiot, attualmente al Paris Saint-Germain, Sergej Milinkovic-Savic, perno importante della Lazio di Inzaghi e Mateo Kovacic, ex Inter che ha espresso la sua volontà di lasciare il Real Madrid.

VAVEL Logo