Atalanta, giovedì il preliminare di Europa League: ci sarà Pasalic?
Atalanta, giovedì il preliminare di Europa League: ci sarà Pasalic? | Twitter Atalanta

Atalanta, giovedì il preliminare di Europa League: ci sarà Pasalic?

I bergamaschi si apprestano ad iniziare ufficialmente la propria stagione con il match di Europa League contro il Sarajevo. Il dubbio, però, è se giovedì ci sarà anche Mario Pasalic a vestirsi di nerazzurro.

Zagor92
Andrea Mauri

La sentenza del TAS in favore del Milan ha anticipato l'inizio di stagione dell'Atalanta che deve affrontare il preliminare di Europa League contro il Sarajevo giovedì prossimo, ma fortunatamente Gasperini non ha modificato la preparazione dei bergamaschi, che quindi saranno in piena forma per il doppio confronto con i bosniaci. 

In queste ore il grande dubbio in casa nerazzurri riguarda principalmente Mario Pasalic, più che la squadra, già apparsa in forma nel Trofeo Bortolotti contro l'Hertha Berlino. Il centrocampista croato è corteggiato da settimane e quella scorsa sembrava dover essere quella decisiva per lo sbarco, ma così non è stato. L'ex Milan, ma di proprietà del Chelsea, ha l'accordo con l'Atalanta da giorni e per diventarne un giocatore a tutti gli effetti mancano solo le visite mediche e le firme sui contratti. Le ultime notizie dicono che il giocatore dovrebbe sbarcare all'aeroporto di Orio al Serio questa sera, così da svolgere domani tutti gli iter burocratici ed essere a disposizione già per la sfida di giovedì sera, desiderio espresso ormai una settimana fa da Gian Piero Gasperini, ansioso di avere in rosa il sostituto di Bryan Cristante. 

Intanto, il tecnico nerazzurro sta preparando al meglio la prima sfida importante dell'anno. Il Sarajevo non è una squadra all'altezza dell'Atalanta, ma il fatto che gli ambienti vicini alla rosa nerazzurra guardino già al passo successivo, ovvero gli avversari del secondo preliminare (Hapoel Haifa o l'islandese FH) non può di certo far piacere al tecnico bergamasco. Prima di parlare delle prossime sfide è necessario battere i bosniaci, obiettivo primario di questo inizio di stagione. 

VAVEL Logo